Condividi la notizia

DROGA

Spacciava davanti alle scuole, 18enne nei guai

Controlli antidroga davanti all’istituto di Ragioneria Itc De Amicis di Rovigo, i Carabinieri hanno arrestato un giovane con 28 grammi di  “hashish” suddivisi in 9 involucri

0
Succede a:

ROVIGO - Nella tarda mattinata di sabato 9 novembre 2019, i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Rovigo hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti R. W., 18enne incensurato di Rovigo.

Il personale operante, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole, ha notato la presenza sospetta del ragazzo che si aggirava all’esterno dell’istituto di Ragioneria “Itc De Amicis” di Rovigo, proprio durante l’orario di uscita degli studenti.

R.W. è stato fermato e da una successiva perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 26 grammi di “hashish”, suddivisi in 9 involucri. Il ragazzo è stato pertanto tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ma vista la sua incensuratezza, e la contenuta quantità di droga sequestrata, nel pomeriggio è stato rimesso in libertà.

 

Articolo di Lunedì 11 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it