Condividi la notizia

RUGBY PERONI TOP12

Diego Antl fuori per un mese

La vittoria della FemiCz Rovigo contro il Calvisano ha lasciato il segno, Diego Antl e David Odiete, che hanno regolarmente portato a termine l’incontro, si sono infortunati. Buone notizie per Menniti-Ippolito

0
Succede a:

ROVIGO - La vittoriosa partita con il Kawasaki Robot Rugby Calvisano ha lasciato il segno su alcuni giocatori rossoblù. La preoccupazione maggiore riguardava Andrea Menniti-Ippolito, uscito poco prima della fine del primo tempo nella partita di sabato scorso. L'apertura rossoblù ha riportato una distorsione tibiotarsica alla caviglia con interessamento del ginocchio. I primi accertamenti, però, hanno escluso danni gravi e il giocatore dovrebbe recuperare nell'arco di un paio di settimane (più probabili tre). In ogni caso, per maggiore sicurezza, è prevista per i prossimi giorni una risonanza magnetica al ginocchio infortunato. 

Leggi la cronaca di FemiCz Rovigo - Calvisano
Leggi le parole di Zambelli, Piva e Cioffi
Leggi le parole di Casellato e Brunello

Pur giocando tutti gli 80 minuti anche David Odiete è uscito malconcio dalla sfida con i campioni d'Italia. L'estremo rossoblù, infatti, si è infortunato alla caviglia riportando una lesione dei muscoli peronieri che richiederà una quindicina di giorni per il recupero. Per Diego Antl, invece, ci vorranno almeno quattro settimane per assorbire la frattura a un dito della mano destra rimediata nella sfida con i campioni d'Italia di sabato scorso. Un bel problema, perchè il 1 dicembre con il San Donà, se Menniti-Ippolito e Ambrosini saranno ancora out, anche senza Antl coach Umberto Casellato dovrà inventarsi qualcosa in mediana.

Diego Antl contro il Calvisano


Qualche acciacco lamentano anche Guido Barion, Massimo Cioffi, Francesco Modena e Nicola Pomaro, ma per loro basterà qualche giorno di riposo per tornare disponibili. 

Intanto il lavoro di recupero di Daniel Mienie ha subito uno stop a causa di un problema alla schiena che richiederà un periodo di attività fisica ridotta. Sono previsti gli accertamenti diagnostici del caso per verificare l'entità dell'infortunio e i tempi di guarigione necessari. Prosegue nel frattempo l'attività recupero di Massimo Angelini, reduce da una frattura alla mano, e di James Ambrosini, alle prese con una lesione muscolare al quadricipite. In occasione della sosta per due turni del campionato l'allenatore Umberto Casellato ha programmato una riduzione del lavoro per la squadra che in questi giorni si allenerà soltanto il mattino, mentre la prossima settimana è previsto riposo totale. Gli unici a proseguire l'attività saranno i giocatori impegnati nella riabilitazione post-infortunio.

Articolo di Martedì 12 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it