Condividi la notizia

COMMENDA

Rizzato: "I lavori di piazza Cepol sono stati affidati, ma non sono mai partiti"

Già da agosto sono stati affidati i lavori da 140mila euro per la sistemazione di piazza Cepol. Lorenzo Rizzato dalla parte dei residenti: "Quanto bisogna ancora aspettare?"

0
Succede a:

ROVIGO - Uno dei temi più sentiti dalla città è la lotta al degrado ed il recupero degli edifici e delle zone abbandonate, piazza Cepol li rappresenta tutti. Su questo interviene il consigliere comunale leghista Lorenzo Rizzato: "Nel quartiere Commenda, ormai da tempo, si sente la necessità di recuperare un'area caduta nel degrado, sto parlando di piazzetta Cepol. Una zona con tante potenzialità ma lasciata nella più completa incuria. Doveva essere il cuore pulsante del quartiere, invece il piazzale è distrutto, le vetrine sono quasi tutte chiuse e la fontana presente nel piazzale è ormai diventato un acquitrino pieno di immondizia".


"Quello che mi domando, - prosegue Rizzato - insieme a molti residenti del quartiere, è come mai non siano ancora partiti i lavori di riqualificazione nonostante i soldi ci siano. Infatti già ad agosto i lavori sono stati affidati ma ad oggi di un cantiere non c'è nemmeno l'ombra. Il progetto di sistemazione di piazza Cepol è stato finanziato con ben 100mila euro dalla Regione e altri 40mila dal Comune". Sono passati ormai diversi mesi da agosto ed i residenti vogliono sapere dal sindaco quando partiranno i lavori. "Come per altre situazioni presenti in città, - conclude Rizzato - anche questa volta mi faccio portavoce dei cittadini e chiedo al sindaco ed alla giunta, quanto i cittadini del quartiere Commenda dovranno ancora aspettare per vedere l'inizio dei lavori di riqualificazione".

Articolo di Martedì 12 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it