Condividi la notizia

MALTEMPO ALLAGAMENTI

Notte da incubo a Venezia, due morti a Pellestrina, consiglieri regionali bloccati in aula [FOTO] [VIDEO]

Venezia e Delta del Po duramente colpite dall’ondata di maltempo di martedì 12 novembre. Danni ingenti, consiglieri regionali, anche di Rovigo, bloccati fino all’1 di notte dalla marea, acqua anche al Teatro La Fenice e San Marco

0
Succede a:

VENEZIA - Di peggio solo nel 1966. Una serie di concause eccezionali hanno portato Venezia sotto acqua. Raffiche di vento eccezionali, l’alta marea, la pioggia incessante, Venezia in ginocchio come il Delta del Po e la Sacca di Scardovari (LEGGI ARTICOLO) e Rosolina mare (LEGGI ARTICOLO).

L'acqua alta non ha risparmiato il Teatro La Fenice e la Basilica di San Marco, due morti in laguna, nell'isola di Pellestrina. All'anziano di 78 anni, rimasto fulminato mentre cercava di far ripartire le elettropompe nella sua casa allagata, si è aggiunto un secondo abitante dell'isola, trovato deceduto anche lui in casa, probabilmente per cause naturali


In consiglio regionale di martedì 12 novembre non è stato risparmiato. Bloccati dall’alta marea fino all’1 di notte, poi i consiglieri, tra cui Graziano Azzalin, sono stati portati in salvo a Piazza Roma. Una notte da incubo con acqua nella sede della Regione del Veneto.

Il picco dell’alta mare alle 22 e 50 con un metro e 87 centimetri, seconda solo a quella del del 1966, ma di soli 7 centimetri. 

 

Articolo di Mercoledì 13 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it