Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Tiozzo: "Nel secondo tempo mi aspettavo una reazione"

Il tecnico dell'Adriese (Rovigo), dopo la sconfitta per 2 - 1 contro il Campodarsego spiega quella che è stata secondo il suo punto di vista la partita

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Mister Luca Tiozzo, alla conclusione della partita tra la sua squadra e Campodarsego è visibilmente deluso dalla prestazione dei suoi e non ha scusanti per nessuno. "Sicuramente nella prima parte di gara abbiamo dato prova di un buon gioco, ma nei secondi 45 minuti mi aspettavo una chiara reazione, che in effetti non è mai arrivata e questo dispiace non poco". 

Proseguendo: "Loro con Gabbianelli e Pasquato non hanno dato punti di riferimento e questo si è sentito non poco, oltre al fatto che sono due giocatori di grande capacità e che fino alla fine in campo hanno dato prova della loro forza". 



Sottolineando: "Sinceramente i nostri attaccanti non hanno ricevuto palla perchè nella seconda parte di gioco sono stati loro ad avere il pallino del gioco". "Credo che a questo punto dobbiamo solo analizzare quello che abbiamo sbagliato e capire cosa dobbiamo sistemare in settimana per la prossima partita di campionato, non ci sono altre soluzioni". 

"Capitanio l'ho visato bene anche in settimana; Florian è un giocatore di grande qualità e con Aliù calza a pennello, dobbiamo solo continuare a fare il nostro; oggi il Campodarsego ne ha avuto di più". 

Concludendo: "Non trovo alibi per gli assenti, in quanto chiunque è sceso in campo ha dato il massimo e ha fatto quello che bisognava, dopo se il risultato non è arrivato questo è un altro discorso". "Andiamo avanti per la nostra strada". 
Articolo di Domenica 17 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it