Condividi la notizia

PESCA PORTO TOLLE

Da martedì 19 novembre si ricomincerà a pescare in sacca di Scardovari, ad una settimana dal disastro

Il primo cittadino di Porto Tolle (Rovigo) Roberto Pizzoli comunica che la strada della sacca rimane chiusa e accessibile solo per gli addetti ai lavori, ma la pesca riprenderà

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - Una notizia importante per i pescatori, in quanto dopo il disastro della notte di mercoledì 13 novembre (LEGGI ARTICOLO) era stata vietata la pesca, oltre al passaggio sulla strada della sacca di Scardovari, per permettere un miglior passaggio degli addetti ai lavori nello smaltire le "carcasse" delle cavane distrutte dal maltempo.

L'ordinanza era arrivata direttamente dal sindaco Roberto Pizzoli (LEGGI ARTICOLO), che a questo punto comunica che la pesca potrà essere ripresa da martedì 19 novembre, mentre la strada rimarrà chiusa per continuare lo smaltimento e di tutti i rimasugli delle varie strutture. 

Proprio il primo cittadino portotollese comunica: "Da oggi sono ricominciati i lavori in Sacca, il transito è consentito agli addetti ai lavori, la pesca da domani si può effettuare, le spiagge sono state colpite e sono le prime difese a mare ma il Genio Civile è già interessato, il ponte in Barricata è salvo nonostante l'acqua, mentre a Santa Giulia il ponte non transitabile per la piena, il Po è comunque in sicurezza".
Articolo di Lunedì 18 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it