Condividi la notizia

BADIA POLESINE

Dino Bonfante alla guida dell'associazione Teatro Balzan: "Tanta voglia di partire alla grande"

Dino Bonfante è il neo presidente del teatro di Badia Polesine, forte di collaborazioni culturali e musicali con orchestre di prestigio. Pronto a condividere un programma

0
Succede a:

BADIA POLESINE (ROVIGO) - "La mia esperienza a beneficio del teatro e della mia città, per portare il teatro Balzan al suo antico splendore artistico con una coraggiosa pianificazione progettuale" sono le parole di Dino Bonfante, neo presidente dell'associazione Teatro Balzan che ha trovato la sua guida alla prima riunione del consiglio direttivo del 13 novembre 2019.
I membri con voto unanime hanno definito le cariche nell'ambito dei soci che compongono il direttivo: presidente è Bonfante, vice presente Giovanni Paglione, segretario Valeria Targa e tesoriere Giovanni D'Andrea.

Bonfante, noto imprenditore di Badia Polesine, con una forte esperienza di marketing aziendale, alle spalle può contare su una esperienza di collaborazione e condivisione del percorso culturale dell'orchestra i Filarmonici Veneti del maestro Massimo Santaniello, oltre ad aver contribuito alla nascita nel 2012 della nuova Orchestra giovanile Salieri Mozart di cui è presidente. L'orchestra giovanile, già questo rivela la sensibilità e la vicinanza di Bonfante nei confronti dei talenti nascenti, ha sede ad Arquà Polesine, e conta una attività concertistica diffusa nella bassa veronese, nell'altopolesine, e nel padovano. "Sono orientanto naturalmente alla qualità e ho forte dimestichezza sul versante del marketing - racconta -. Per me ha senso organizzare eventi, spettacoli, appuntamenti, concerti, di lirica, musica, danza e prosa, che portino pubblico a teatro soprattutto di nuovo. Inoltre, da imprenditore, l'aspetto finanziario è sempre sotto controllo". "Ora mi confronterò con gli altri del direttivo per decidere la direzione da prendere".

La sfida del neo-presidente sarà quella di far comprendere appieno il valore culturale del Teatro Balzan alla nuova e poliedrica comunità di Badia Polesine, oltre ad una sua affermazione sul piano provinciale e regionale.

L'associazione Teatro Balzan si è costituita il 9 ottobre (LEGGI ARTICOLO), ne sono soci fondatori Bancadria Colli Euganei Credito Cooperativo rappresentata da Giovanni Vianello, Rovigobanca Credito Cooperativo rappresentata da Edo Boldrin, Rpm Spa Motori Elettrici rappresentata da Giovanni D'Andrea, Borsari srl Industria dolciaria rappresentata dal titolare Andrea Muzzi, Errebi Tecnology Spa rappresentata da Giovanni Paglione, Bonfante Eddo snc. rappresentata da Dino Bonfante, Petra Srl rappresentata da Giovanni Galvan e Antonio Schiro. il Consiglio direttivo composto di sette persone, due membri di diritto il Sindaco pro tempore e l’Assessore alla cultura, due sono di nomina del Sindaco (i rappresentanti degli Istituti di credito) e tre sono stati eletti dall’Assemblea e sono RpmErrebi Tecnology e Bonfante Eddo mentre i probi viri sono la ditta Borsari, la ditta Petra e lo Studio Schiro.

Articolo di Martedì 19 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it