Condividi la notizia

MOTORI

Bellan, all’Adria motor week, vuole allenarsi

La prima edizione della kermesse polesana vedrà il pilota di Taglio di Po (Rovigo) scendere in campo, alla guida della Renault Clio R3, in allenamento per il finale di stagione.

0
Succede a:

TAGLIO DI PO (RO)  – Domenica 24 Novembre si tornerà a masticare rally, all'Adria International Raceway, grazie alla prima edizione di Adria Motor Week, evento nato dall'idea di Mario Altoè, cuore pulsante del circuito polesano sin dalla sua apertura.

Il richiamo di casa ha colpito anche Alessio Rossano Bellan, il quale sarà presente al via dell'evento riservato alle vetture rally che si disputerà all'interno dell'Adria Karting Raceway.

Il pilota di Taglio di Po, reduce da una stagione decisamente travagliata e spesso avara di soddisfazioni, è pronto a calarsi nell'abitacolo della sua Reanult Clio R3, in un contesto profondamente diverso dalla stessa pista della quale è profondo conoscitore.

“Una volta che metti il naso nel mondo dei rally è difficile tornare indietro” – racconta Bellan – “perchè il modo di correre e, soprattutto, il coinvolgimento emotivo è molto diverso. È bello correre in pista ma è sicuramente più noioso rispetto al correre su strada. Qui le variabili sono molte di più rispetto ad un circuito. Si sta tanto di più in auto e si può condividere la propria passione con il navigatore. È una miscela che regala molte più emozioni, almeno per quanto mi riguarda. Non potevo però mancare. È la gara di casa ed è giusto sostenere chi si fa in quattro per organizzare questi eventi sul nostro territorio. Complimenti a Mario Altoè ed al suo staff per aver intrapreso questa idea. Auguro a loro tutto il meglio possibile e speriamo di poter avere al via un bel numero di iscritti, soprattutto polesani, per far sentire la nostra vicinanza al circuito.”

Un evento inedito, sfida testa a testa ad eliminazione diretta, vedrà protagonista il portacolori di Monselice Corse, alla guida solitaria della trazione anteriore francese, curata da Bolza Corse.

“Non sono mai stato amante di questa tipologia di evento” – aggiunge Bellan – “ma avrò la possibilità di correre di fronte ai miei partners, alla mia famiglia ed ai miei amici. Questa è un'occasione che, da quando il rally ad Adria non esiste più, non posso farmi scappare. Io sarò impegnato nell'evento dedicato al rally, in kartodromo, mentre Silvano Bolzoni sarà impegnato in pista. Sarà per tutto il Polesine una festa dedicata ai motori ed è obbligatorio essere al via.”

Non un ultimo appuntamento, quello di Bellan con Adria Motor Week, quanto più un passaggio intermedio per tenersi in allenamento per l'ultima uscita stagionale, da decidere tra due eventi.

“Seppure il chilometraggio sia basso e l'evento duri solo la Domenica” – conclude Bellan – “sarà comunque utile per fare delle prove con la nostra vettura, profondamente cambiata dopo l'ultima uscita di Como. Allenarsi non fa mai male ed eccoci pronti a questa sfida inedita. Il nostro vero obiettivo resta quello di affrontare un'ultima trasferta, in questo 2019. Stiamo valutando a quale gara partecipare ma ci piacerebbe spostarci in un contesto nuovo, magari verso il centro dell'Italia, per cercare nuovi confronti. Staremo a vedere dopo Domenica.”

Articolo di Martedì 19 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it