Condividi la notizia

SOLDI

Trading su CFD: il miglior metodo per investire in criptovalute

Come avvicinarsi al metodo classico per investire in criptovalute. La compravendita delle monete digitali nel mirino degli investitori per Bitcoin e Ripple (XRP)

0
Si sente spesso parlare delle criptovalute. Le criptovalute sono monete digitali messe sul mercato da varie società. Ormai queste valute digitali stanno entrando nell’uso comune. Alcuni Stati hanno deciso di accettarle per degli specifici pagamenti e molte società le utilizzano correntemente. Ad essere nel mirino degli investitori sono Bitcoin e Ripple (XRP).
Il metodo classico per investire in criptovalute è la compravendita. In sostanza si acquistano la valute digitali, per poi rivenderle quando il loro valore è aumentato in modo apprezzabile. Molta gente ha ottenuto guadagni non indifferenti in poco tempo. Ma questo metodo di investimento non è adatto per investire in questo mercato, poiché molte criptovalute hanno perso valore.
 

XRP e Bitcoin ribassisti: come varia il mercato delle criptovalute

Per chi non conosce bene il settore, è difficile capire come funzionano le quotazioni delle criptovalute. Buona parte delle notizie che influiscono sull’andamento di questo mercato si possono estrapolare dai telegiornali o dalle news giornaliere.
Gli scossoni nel mercato delle criptovalute può derivare da qualche esperto di finanza che dichiara di non apprezzarle oppure di averle acquistate. Anche le decisioni di una Nazione influiscono sull’andamento delle valute digitali. Uno Stato che ne vieta la diffusione o che ne accetta una per particolari pagamenti ha sicuramente un influsso sul valore di tutte le criptovalute.
Il Bitcoin, ultimamente, è caratterizzato da un trend decrescente. La valuta potrebbe essere realmente contraddistinta da nuovi scenari ribassisti nel brevissimo termine. Anche i prezzi di Ripple (XRP) sono diminuiti bruscamente nelle ultime tre sessioni contro il dollaro statunitense. Gli analisti confermano un trend ribassista come scenario centrale per entrambe le criptovalute.
 

Compravendita di Ripple: il trading con i derivati

Nonostante la vivace dinamicità del mercato delle criptovalute, alcuni investitori continuano a tenerle sott’occhio. Alcuni in particolare si affidano al trading sui CFD per comprare ripple. Il cliente in questo caso non acquista la criptovaluta, piuttosto investe sull’andamento delle sue quotazioni. Questo permette di guadagnare di più e di farlo anche quando le quotazioni scendono.
Acquistare CFD Ripple è anche molto sicuro. Infatti, essendo le piattaforme regolamentate, non si possono subire truffe o raggiri. Inoltre, le migliori piattaforme CFD non applicano commissioni e sono completamente gratuite: la scelta dei CFD è quindi anche estremamente conveniente dal punto di vista economico.
Ci sono parecchie piattaforme CFD per il trading di criptovalute, ma le migliori sono sicuramente 24option, eToro e Plus500. 24Option, oltre all’affidabilità, è riconosciuta per il manuale trading gratuito. E’ molto utile per gli investitori alle prime armi che vogliono apprendere quanto più possibile sul trading e sul mercato finanziario.
Alcuni trader si affidano a piattaforme di social trading, come eToro. Con questo broker è possibile aprire un conto di copy trading. I principianti possono copiare le operazioni di traders di successo impostando un proprio budget. Possono inoltre condividere le proprie strategie con gli altri utenti.
Plus500, invece, è una delle piattaforme CFD più utilizzata in Italia. Si basa sul sistema market maker, ossia vengono comprati i titoli sul mercato e poi rivenduti ai traders. Il vantaggio è che i costi di negoziazione sono molto più bassi e le commissioni sono azzerate sulle principali operazioni di trading.
Utilizzare piattaforme regolamentate consentono di comprare Ripple senza fregature. Bisogna ricordare, però, che nessun asset è destinato a salire sempre. Utilizzare una piattaforma CFD può aiutare poichè si guadagna sull’andamento del valore della valuta.
Nel mercato delle criptovalute bisogna possedere anche il giusto atteggiamento mentale. Chi compra Ripple tramite un exchange, ad esempio, deve stare molto attento alle oscillazioni negative del prezzo perché potrebbero portare a perdite anche sostanziose. Si parla di una criptovaluta con valore particolarmente volatile e risulta difficile fare previsioni sul lungo periodo.
 
Articolo di Venerdì 22 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Rubriche

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it