Condividi la notizia

FOTOGRAFIA

Scatti unici in mostra fino a sabato 30 novembre

Inaugurata in Piazzetta Annonaria a Rovigo, la quarta mostra fotografica di Paolo Avezzù dal titolo “Facce dell’altro mondo 2”

0
Succede a:

ROVIGO - Venerdì 22 novembre scorso, presso il Circolo Arti Decorative in Piazzetta Annonaria a Rovigo, si è svolta la inaugurazione della quarta mostra fotografica di Paolo Avezzù dal titolo “Facce dell’altro mondo 2” (ritratti di viaggi attorno al mondo), promossa dal Circolo di Rovigo, con il Patrocinio del Comune di Rovigo e con la collaborazione del Circolo fotografico Athesis e del Museo Veneto di fotografia di Boara Pisani, dell’Associazione Vivirovigo, della Rete sociale e culturale, dell’Associazione Pettirosso e del Gruppo Autori Polesani, oltre che dello stesso Circolo Arti Decorative. 

Davanti ad un pubblico particolarmente numeroso, la mostra, dopo i saluti del presidente del Circolo Arti Decorative Franco Montanari, è stata presentata dalla scrittrice Angioletta Masiero che ha ricordato come “viaggiare apre il cuore e la mente e migliora la capacità di immaginazione”. E ancora “ per Paolo la fotografia è autentica passione, quasi un bisogno intimo di trasformare tutto in immagini, senza sprecare nessuna occasione. La fotocamera fa parte della sua anatomia, perché rappresenta per lui il mezzo fondamentale di esperienze e rapporti umani”. 

Nel suo intervento Avezzù ha sottolineato come nelle sue foto ci sia il fascino dell’incontro, perché “dietro ogni faccia c’è una storia, il riflesso del mistero della vita”. E poi ha anche affermato che in queste foto in giro per il mondo si coglie l’imprevisto che colpisce l’anima e si impara che “il diverso da sé non deve fare paura, anzi è ricchezza”. Da ultimo ha ricordato come le sue foto siano frutto di una ricerca e tecnicamente siano scatti unici. A sorpresa la serata è stata allietata da alcuni brani musicali suonati al flauto dalla musicista Elena Munkacsi.

La mostra resterà aperta fino a sabato 30 novembre con apertura da lunedì a sabato al mattino dalle 10 alle 12,30 ed al pomeriggio dalle 17 alle 19 (chiuso mercoledì pomeriggio).

Articolo di Venerdì 22 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it