Condividi la notizia

CONCORSO DI PITTURA ADRIA

Parte il concorso nazionale di pittura di via Ruzzina

Tutti i giorni aperta la mostra d'arte presso la fondazione Franceschetti e Di Cola di Adria (Rovigo), mentre il 30 novembre ci sarà la premiazione dei vincitori

1
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Da sabato 23 novembre è aperta la mostra del concorso nazionale di pittura via Ruzzina.

Le opere esposte come tradizione presso la sede della fondazione Franceschetti e Di Cola potranno essere visionate dalle ore 16.30 alle ore 18.30 nei giorni feriali, mentre la domenica dalle  10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30.

La cerimonia di premiazione del concorso è prevista per sabato 30 novembre alle ore 15.00 presso la Fondazione Franceschetti e Di Cola sita in via Cavallotti. La mostra si chiuderà, quindi, in concomitanza dell’assegnazione dei premi.

La commissione giudicatrice, composta dai signori Eleonora Canetti, artista e insegnante di storia dell’arte
Serena Grassi, artista, diplomata all’accademia delle Belle Arti e laureata presso Cà Foscari. Rebecca Hughes, critica d’arte, laureata in storia dell’arte a Cambridge, Claudio Lorenzi rappresentante della fondazione Franceschetti e Di Cola, ha avuto il difficile compito di valutare le oltre 100 opere pervenute da 67 artisti.

Da segnalare gli importanti riconoscimenti: € 1.500,00 premio Bancadria, € 1.000,00 premio in memoria del dottor Di Cola, € 700,00 premio Pro Loco, € 300,00 premio in memoria dell’artista adriese Amleto Giovanni Conti offerto dalla famiglia. E ancora  altri premi da 250,00.


Durante la settimana di apertura dell’esposizione i visitatori potranno esprimere con il voto la preferenza per le opere in concorso. Faranno visita alla mostra anche alcune classi del liceo Bocchi insieme ai propri insegnanti di storia dell’arte per votare l’opera più meritevole.

Gli artisti autori delle opere che si aggiudicheranno più voti da parte di queste due giurie di eccezione riceveranno una targa offerta dalla Pro Loco.


Lo scopo dell’associazione è quello di mantenere viva la tradizione pittorica che ha contraddistinto Adria per molti anni. Nel 1992 la Pro Loco promosse un concorso di pittura estemporanea, avente per soggetto la Città, abbinato a un’esposizione via Ruzzina. Successivamente, nel 1995, l’iniziativa si trasformò nel concorso nazionale di pittura via Ruzzina.

Salvo uno stop nell’anno 1997 e una pausa dal 1999 al 2001, il Concorso ha continuato e continua ad essere un appuntamento dell’autunno adriese. Ogni anno partecipano numerosi pittori provenienti da varie regioni italiane
.


 
Articolo di Domenica 24 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it