Condividi la notizia

INCLUSIONE

Hanno partecipato in 150, presenti anche gli ospiti degli Istituti Polesani 

La Brigata della gioia al pranzo dell’Amicizia di Salara (Rovigo) organizzato dall'Associazione il Tiglio, in collaborazione con Ancescao, Amici di Elena, Osteria della Gioia e con il patrocinio del Comune

0
Succede a:

SALARA (RO) – Domenica scorsa, circa 150 persone hanno partecipato al pranzo dell'Amicizia organizzato l'Associazione il Tiglio nella sala polivalente di via Roma di Salara, in collaborazione con Ancescao, Amici di Elena, Osteria della Gioia e con il patrocinio del Comune. 

Il pranzo, giunto alla terza edizione, oltre al presidente del Tiglio Vittorino Zanforlin, ha visto la partecipazione del sindaco di Salara Lucia Ghiotti, del sindaco di Ficarolo Fabiano Pigaiani e dell’assessore regionale Cristiano Corazzari che si è complimentato per l’iniziativa davvero particolare. All’evento hanno partecipato anche dieci ospiti della “Brigata della gioia” del corso di cucina e disabilità degli Istituti Polesani di Ficarolo che, sotto la supervisione del prof. Alberto Roccato, docente dei Corsi di Cucina e Disabilità, si sono cimentati nella preparazione di un menù degno di un ristorante stellato. Entusiasta del successo anche il dottor Lorenzo Lorenzoni che ricorda come “Già i corsi di cucina organizzati nei locali del centro sociale Il Tiglio, avevano rivelato le diverse abilità dei ragazzi con difficoltà cognitive, perciò non sono sorpreso del risultato”. Per la cronaca, al pranzo all'insegna dell’inclusione  della buona tavola c’erano il Parroco, alcuni soci del Lions Club di S. M. Maddalena ed un centinaio di cittadini. insomma: un vero successo concluso con il botto della torta.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Mercoledì 27 Novembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it