Condividi la notizia

CULTURA

Un convegno dedicato al genio assoluto

Venerdì 6 dicembre alle 17 in Accademia dei Concordi di Rovigo si parlerà con il professor Antonio Lodo di Leonardo Da Vinci scrittore, artista, ingegnere

0
Succede a:

ROVIGO - Per celebrare il 500esimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, venerdì 6 dicembre, alle ore 17, l’Accademia dei Concordi ospiterà un convegno dedicato al genio assoluto, simbolo dell’Italia del Rinascimento. Dopo i saluti da parte delle autorità si apriranno i lavori che vedono come moderatore Giovanni Boniolo, presidente dell’Accademia dei Concordi. Il prof. Antonio Lodo, storico e scrittore presenterà “ Leonardo l’uomo e lo scrittoreomo sanza lettere-“ così come lui stesso si autodefiniva, seguendo la norma del tempo rivolta a coloro che non conoscevano il latino. In realtà, per Leonardo la parola non conta nulla senza l’esperienza, e farsi vanto della conoscenza letteraria significa vantarsi di cose non proprie, ma create da altri. Il prof. Paolo Zorzi docente presso il Liceo G. Veronese di S. Bonifacio, presenterà “Leonardo artista, viaggio virtuale tra le sue opere. Seguirà l’intervento dell’ing. Giovanni Veronese che parlerà Di Leonardo ingegnere e delle tracce delle sue invenzioni idrauliche nel Polesine.

Il convegno è organizzato dall’Assessorato alla Partecipazione e ai diritti dei cittadini del Comune di Rovigo, dall’Accademia dei Concordi e dall’Arci Entrata libera.

“Questa iniziativa – ha detto l'assessore alla Partecipazione e ai diritti dei cittadini Erika Alberghini - , offre anche a Rovigo la possibilità di celebrare questo importante anniversario. La giornata sarà divulgativa e verranno presentati i vari aspetti della capacità poliedrica di Leonardo Da Vinci, attraverso un viaggio virtuale nelle sue opere e nei musei in  connessione internet con i siti dei musei dove sono collocate le sue opere e attraverso l'analisi delle sue capacità di scrittore e soprattutto di ingegnere, che ha lasciato tracce delle sue invenzioni anche nel nostro territorio per ciò che riguarda la bonifica. Invito la cittadinanza a partecipare”.

Articolo di Martedì 3 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it