Condividi la notizia

SICUREZZA

Autovelox bidirezionale attivo dal 5 dicembre

Tempi duri per i furbetti, Il rilevatore di velocità sulla strada che collega Corbola a Taglio di Po (Rovigo) sarà attivo su tutte e due le direzioni di marcia. Il limite previsto è di 70 km/h

0
Succede a:

TAGLIO DI PO (RO) - Il rilevatore di velocità “autovelox” sul tratto di strada della Sp 46, Corbola-Taglio di Po, precisamente all’altezza della Frazione di Mazzorno Destro, dal 5 dicembre 2019 sarà attivo su tutte e due le direzioni di marcia, e non solo in direzione Corbola-Taglio di Po come lo è stato fino ad oggi.

Difatti, a seguito di segnalazioni da parte di cittadini e di sopralluoghi effettuati dalla Polizia Locale, molti veicoli che circolavano nella direzione di marcia non controllata dall’autovelox, transitavano ad alta velocità, tanto da creare serio pericolo alla circolazione sull’incrocio con la via Marchi.

Pertanto, dopo le opportune verifiche di legge, si è giunti alla sostituzione dell’apparecchiatura, da monodirezionale a bidirezionale, tanto da dover richiedere nuova autorizzazione all’ente proprietario della Strada, la Provincia di Rovigo.

Non si tratta di una semplice attività di controllo, ma di un vero e proprio intervento di sicurezza: non era più pensabile poter correre a qualsiasi velocità in prossimità ed in corrispondenza di un incrocio con utenza proveniente da un centro abitato, anche con molte persone anziane che, per recarsi nei centri e servizi più vicini, devono obbligatoriamente percorrere tale incrocio.

Si è voluto adeguare l’impianto preesistente alle nuove esigenze di sicurezza, materia questa che non trova soluzioni se non in interventi di diretto riscontro sulla circolazione, con preghiera all’automobilista di rispettare, anche nelle strade prive di controllo, i cosiddetti limiti di velocità, che devono comunque essere adeguati alle caratteristiche della strada ed alle condizioni del traffico.

Il limite previsto è di 70 km/h. Rispettatelo.

Articolo di Martedì 3 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it