Condividi la notizia

ADRIA (ROVIGO)

In "battaglia" con 1300 firme per riavere la scuola media a Bottrighe

Alberto Bergo, presidente del Comitato per la salvaguardia del plesso scolastico della frazione di Adria (Rovigo), ringrazia il sindaco Omar Barbierato per il sostegno

0
Succede a:

ADRIA (ROVIGO) - Il Comitato per la salvaguardia del plesso scolastico di Bottrighe, che rappresenta il voto all’unanimità del consiglio comunale di Adria e 1300 firme, raccolte per salvare, riaprendola, la scuola media e che si è fatto promotore in passato di azioni forti per la difesa delle scuole Bottrighesi, riconosce "in questa Amministrazione la fattiva volontà di far ritornare le classi della scuola media a Bottrighe".

"Siamo consapevoli - spiega in una nota Alberto Bergo, presidente del Comitato per la salvaguardia del plesso scolastico di Bottrighe - che il futuro della nostra comunità passa anche e soprattutto attraverso la tutela delle famiglie giovani con figli in età scolare anche a garanzia di un rinnovo demografico della nostra realtà. Stupisce la posizione assunta da chi, forse non conoscendo la tradizione scolastica di Bottrighe, la qualità della sua scuola dell'infanzia e della sua scuola elementare, ignora il numero dei suoi abitanti e l'impegno che la popolazione ha dedicato per riappropriarsi della scuola media nel corso di questi ultimi anni. I 2000 abitanti di Bottrighe, che raggiungono numeri molto più importanti aggregando gli abitanti di Curicchi, Mazzorno e Cavanella, hanno tutto il diritto di aspirare a riavere la scuola media e per questo ringraziano il Sindaco per tutto ciò che è stato fatto sino ad ora e per tutto ciò che si potrà fare in difesa di questa scelta coraggiosa che riteniamo vitale per Bottrighe".

Articolo di Martedì 3 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it