Condividi la notizia

DANNI MALTEMPO BASSO POLESINE

Da Grignano Polesine parte la solidarietà per i "cugini" di Porto Tolle

Domenica 15 dicembre a Grignano Polesine, frazione di Rovigo, il pranzo di beneficenza per ricostruire le cavane della Sacca di Scardovari

0
Succede a:

ROVIGO - La Polisportiva di Grignano organizza un incontro conviviale ed una lotteria al fine di raccogliere fondi, per aiutare i pescatori della Sacca di Scardovari che hanno subito ingentissimi danni a causa della mareggiata avvenuta nella notte tra il 12 e il 13 novembre scorso.

L’iniziativa benefica si svolgerà il 15 novembre alle 13 presso la tensostruttura della Polisportiva (solitamente adibita a stand gastronomico, durante il periodo del ferragosto Grignanese) situata all’interno dei giardini pubblici di via Ponte Merlo n. 2 di Grignano Polesine, frazione di Rovigo, non lontano dalla piazza centrale del Pavajon. 

Non è la prima volta che l’associazione Polisportiva di Grignano mette a disposizione le proprie strutture e le proprie forze di volontariato per aiutare particolari situazioni di necessità.

Nel dicembre 2016 è stato organizzato un pranzo per raccogliere fondi per aiutare la città di Ussita (in provincia di Macerata) colpita dal terremoto e a febbraio 2019 è stato organizzato il torneo “Un gol per le nostre montagne” per aiutare le zone del Bellunese, dopo la nota calamità naturale.

"Questa volta l’impegno è per una calamità che ci ha colpiti da vicino, è per il nostro bellissimo e amato Polesine - commenta il presidente della Polisportiva -. Impossibile rimanere indifferenti, la televisione non ne parla più e ne ha parlato poco, ma la situazione nel basso Polesine è davvero grave e merita ogni piccolo aiuto che è possibile dare, affinché possa anche essere d’esempio per altri gesti di generosità e solidarietà".

L’associazione Polisportiva, dopo aver preso contatti con il presidente del Consorzio delle Cooperative della Sacca di Scardovari, ha concordato di devolvere gli utili del pranzo e gli incassi della lotteria per partecipare alla ricostruzione delle strutture comuni per la pesca che sono state distrutte.

Al termine dell’iniziativa verrà dato ampio resoconto del risultato economico e delle opere sostenute.L’organizzazione anticipatamente ringrazia quanti vorranno partecipare al pranzo, ma anche chi potrà contribuire con omaggi, anche sponsorizzati, da mettere in palio per la Lotteria o con personali iniziative e offerte.
La prenotazione al pranzo, fino ad esaurimento posti, è da farsi entro l'11 dicembre al numero 392 0475100 o al bar Circolo Noi e Bar a Onda.
Un 

Articolo di Martedì 3 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it