Condividi la notizia

SPORT

Sei nuovi operatori abilitati per l’uso del defibrillatore

La Polisportiva Papozze 2009 grazie alla collaborazione con la Croce Verde di Adria (Rovigo) ha 6 nuovi dirigenti ed atleti di calcio e volley addestrati per l’uso de defibrillatore

0
Succede a:
La prima squadra del Papozze
La juniores del Papozze
La terza div. del volley Papozze

PAPOZZE (RO) - Si è svolto con successo la scorsa settimana il corso BLS-D per l’utilizzo del defibrillatore per dirigenti e atleti della Polisportiva USD Papozze 2009; sono infatti 6 i nuovi operatori addestrati a tale uso a Papozze.

Le attività si sono svolte grazie alla collaborazione attiva della Croce Verde di Adria, che ha messo a disposizione personale docente, locali e attrezzature.

“Un grande traguardo per la nostra associazione sportiva – commenta il Presidente Sergio Manzolli – in questo modo, oltre a rispettare la recente normativa in materia, diamo un segnale forte ai nostri sportivi, che lo sport oltre al gioco è consapevolezza e sicurezza”.

“Devo rivolgere sicuramente un ringraziamento particolare – continua Sergio Manzolli - alla Croce Verde di Adria, nelle persone di Antonio Sturaro (Presidente) e di Lamberto Cavallari (Vicepresidente), che ha offerto questo corso alla nostra Polisportiva; è un gesto che affranca la collaborazione fra associazioni del territorio, unico modo spesso per poterle mantenere attive, soprattutto in questi anni in cui risulta sempre più difficile sostenere la parte economica e burocratica”.

“Grande interesse per tutti i nostri dirigenti e atleti – gli fa eco Wani Zanellato direttore sportivo della divisione Volley Papozze – che hanno partecipato al corso. Hanno aderito con entusiasmo e con altrettanta passione hanno raggiunto ed ottenuto l’attestato di qualificazione”.

“Lo sport è sicuramente una disciplina che va affrontato con grande spirito e passione - continua Zanellato – ma che deve essere anche praticato in sicurezza; il risultato oggi raggiunto è sicuramente prova che qui a Papozze la strada intrapresa è quella giusta. Adesso dobbiamo solo attendere che arrivino pure i risultati positivi nelle partite che andremo a disputare, rivolgendo un grosso in bocca al lupo a tutte le squadre della nostra polisportiva.”

Articolo di Mercoledì 4 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it