Condividi la notizia

SICUREZZA

Tra Venezia e fiume Po, sempre in prima linea

Protezione civile in servizio per giorni durante la piena del Po, il comune di Canaro (Rovigo) ringrazia i volontari

0
Succede a:

CANARO (RO) - “Un ottimo lavoro che ha impegnato i volontari della Protezione civile in modo continuativo per giorni”. Il consigliere comunale con delega ai Lavori pubblici Alberto Martello interviene e ringrazia i volontari che, dal momento dell’attivazione del Coc (centro operativo comunale), hanno monitorato gli argini ventiquattr’ore al giorno fino a dopo il passaggio della piena del Po.

“Non abbiamo riscontrato situazioni critiche, soltanto una contenuta risorgiva su cui si è immediatamente intervenuti – precisa Martello -, ricordiamo che gli uomini della Protezione civile di Canaro, dopo avere prestato servizio nell’emergenza di Venezia effettuando la prima uscita a livello nazionale, hanno lavorato per questo territorio al fianco di Aipo non solo nella sorveglianza, ma anche nella pulizia degli argini per agevolare i monitoraggi”.

L’attività dei volontari è iniziata il 26 novembre al momento della costituzione del Coc ed è proseguita fino a quando il livello di attenzione è sceso.

Articolo di Mercoledì 4 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it