Condividi la notizia

COMUNE

Forte partecipazione della cittadinanza

Pranzo comunitario organizzato dalle associazioni locali di Gaiba (Rovigo) con oltre cento persone presenti, raccolti 1000 euro per la manutenzione della sala "Diamer Corrà"

0
Succede a:

GAIBA (RO) - Domenica primo dicembre oltre cento presenze, di gaibesi e non, presso la sala polifunzionale "Diamer Corrà" del centro sportivo di Gaiba per il pranzo comunitario organizzato dalle associazioni locali, avente come scopo la raccolta fondi per la manutenzione della struttura stessa. In particolare ed in preparazione al torneo di tennis internazionale da 25 mila dollari che lo stesso paese accoglierà la prossima estate e la consistente partecipazione che comporterà, l'evento è stato finalizzato all'ammodernamento della cucina e all'acquisto di materiale necessario che servirà per una migliore funzionalità dell'ambiente.

Durante l'evento sono stati raccolti 1.000 € dalle offerte dei partecipanti. La sala Diamer Corrà del centro sportivo di Gaiba è a disposizione inoltre per le associazioni e privati per feste, compleanni e prenotazioni tramite gli uffici comunali.

L'Amministrazione Comunale di Gaiba ringrazia tutti i partecipanti, le associazioni ed i volontari che si sono spesi per la buona riuscita dell'iniziativa, mettendo ad disposizione il centro per altri eventi analoghi, data anche la forte richiesta degli abitanti. Durante la giornata sono state presentate le ultime novità dell'Amministrazione Comunale, dalla visita a Roma del Vicesindaco Asia Trambaioli per la Zes, al concorso per il vigile urbano, ai lavori di rifacimento del manto stradale in via Provinciale. Menzionata la visita del Prefetto del prossimo venerdì 6 dicembre per la serata contro la violenza sulle donne insieme all'assessore del comune di Rovigo Erika Alberghini e alla presidente Commissione Pari Opportunità della Provincia Antonella Bertoli.

"Abbiamo apprezzato una forte partecipazione della cittadinanza per questo pranzo comunitario. La raccolta fondi delle associazioni - spiega Nicola Zanca, sindaco di Gaiba - indirizzata ad uno scopo preciso ha stimolato l'adesione all'iniziativa. I miei ringraziamenti vanno a tutte le associazioni, volontari coinvolti e presenti. Grazie ai cittadini che in questi mesi si sono attivati con il volontariato civico, con grande spirito di servizio. Queste iniziative comunitarie, come il lavoro svolto dalle associazioni locali sul territorio, irrobustiscono l'identità di Gaiba e sono fonte di benessere relazionale per i cittadini. Se Gaiba saprà fare gioco di squadra avrà una grande chance di rilancio e a goderne sarà tutto il territorio. Auguro a tutti i cittadini di farsi agenti del cambiamento".

Articolo di Mercoledì 4 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it