Condividi la notizia

PROTOCOLLO PROVINCIA

Il costo della bretella per la discarica di Villadose non andrà in tariffa: ci pensano i rifiuti speciali

Non graverà sulla Tari dei cittadini la spesa per la costruzione della nuova strada che porta alla discarica strategica Taglietto 1 di Villadose e al Tmb di Sarzano

0
Succede a:
ROVIGO - Il consiglio provinciale di Rovigo ha approvato ieri il nuovo protocollo per la realizzazione della strada che porta alla discarica Taglietto 1 e all'impianto Tmb di Sarzano (LEGGI ARTICOLO) entrambi su via Serafino Zennaro, ma su due comuni diversi. Il protocollo vede nella partita oltre ad Ecoambiente, il Comune di Villadose, il Comune di Rovigo e il comune di San Martino di Venezze che ha chiesto di farne parte (LEGGI ARTICOLO). Chi finanzia la strada da 1,2 milioni di euro?

"Non sarà il Comune di Rovigo - specifica il sindaco Edoardo GaffeoIl piano finanziario è consolidato per circa 750mila, il contributo di parte regionale sembra attestarsi sui 300mila euro, al Comune di Villadose verrà chiesto di intervenire con una propria quota"

Il piano economico finanziario si dovrebbe chiudere, questa è l'ultima proposta sul tavolo dopo l'impossibilità che a pagare fossero tutti i cittadini con la tariffa sui rifiuti (LEGGI ARTICOLO), con l'aumento della tariffa per chi porta in discarica i rifiuti speciali. Ovvero saranno le ditte che usano la discarica di Villadose a far tornare i conti dell'intero piano finanziario. "Attivando la delibera di adesione al protocollo - conclude Gaffeo - in un anno e mezzo la bretella dovrebbe essere ultimata".
Articolo di Giovedì 5 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it