Condividi la notizia

RUGBY TOP12

Il calendario dei Bersaglieri aiuterà donne e bambini in difficoltà

12 scatti a sostegno della Casa Famiglia San Cassiano di Crespino, la FemiCz Rovigo ha presentato il calendario solidale presso la libreria Libraccio di corso del Popolo

0
Succede a:

ROVIGO - 13 euro spesi bene, per una nobile causa in sostegno alla "Casa Famiglia San Cassiano di Crespino”. Rugby, sport di valori, rispetto, lealtà, la FemiCz Rovigo giovedì 5 dicembre, presso la libreria "Libraccio" di Corso del Popolo 173 a Rovigo, ha presentato il calendario ufficiale 2020.

L’obiettivo della  Rugby Rovigo Delta è quello di entrare sempre di più nelle case dei tifosi, nei negozi e negli uffici, ma non è un calendario classico, un calendario che attraverso il sorriso vuole sensibilizzare la società su tematiche importanti, ad ogni foto di Max Sandri, è associata una citazione letteraria. Un progetto a scopo benefico, perché il rugby è sostegno. A testimoniarlo anche il patrocinio del Comune di Rovigo rappresentato dall’assessore Luisa Cattozzo, e la presenza del Coni con il delegato provinciale Lucio Taschin.


“Un’idea che è nata da un caffè e che abbiamo colto al volo - ha spiegato il padrone di casa, l’Ad di Libraccio, Alberto Galla -  Libraccio da 40 anni è sinonimo di sostenibilità, di riciclo, di attenzione a non sprecare, quindi fare qualcosa di sportivo e solidale ci sembrava una cosa stupenda. Siamo qui da dieci mesi, e legare il nostro nome alla Rugby Rovigo, che è un elemento portante della città, è un onore. Un messaggio importante quello del progetto, la non violenza, la solidarietà, l’inclusione”.

La Casa Famiglia di San Cassiano alle porte di Crespino non cerca pubblicità, non ne ha bisogno. Sono tante le donne e i bambini che cercano aiuto, un sostegno. Non è una cooperativa, è frutto di volontari che spendono la propria vita per gli altri.

“Sono rimasto sbalordita che abbiano pensato ad una realtà come la nostra - ha spiegato Emanuela Sanna - esistiamo da 4 anni, siamo un progetto ad ispirazione cristiana, e grazie a don Graziano Secchiero, parroco di Crespino, che ci ha messo a disposizione la casa canonica in disuso, siamo partiti pensando di accogliere donne con figli o sole in cerca di mettere ordine alla propria vita”. Struttura che negli anni ha ospitato oltre 20 donne e 30 minori, mamme, studentesse, attualmente ci sono ragazze madri e bambini di 9-10 anni. “Il nostro obiettivo è l’aiuto materiale per dare altro - ha spiegato Emanuela - vogliamo far percepire il nostro amore e del Signore, diamo una mano a mettere in ordine la loro vita e ci auguriamo di dare una opportunità. Ho visto tanti miracoli, e vi ringrazio per la vostra sensibilità”.

Poi rivolgendosi alla prima squadra della FemiCz Rovigo, presente con coach Umberto Casellato, ha rivolto un messaggio “Mi auguro che vi rendiate conto della responsabilità che avete, tanti occhi sono puntati su di voi, soprattuto per quello che fate fuori dal campo”.

Il progetto del calendario è stato portato avanti dall’ufficio marketing e comunicazione della Rugby Rovigo Delta, con Federica Sansoni, Andrea Trombini e Claudio Donati, una bella idea sposata subito dal patron Francesco Zambelli che di Crespino è originario.

“Anche il rugby ha una missione - ha sottolineato il presidente - io ho quello di realizzare un progetto per la soddisfazione dei tifosi, una missione da portare avanti con impegno. A San Cassiano ci andavo da bambino. Un plauso alla libreria per aver aderito all’iniziativa, e spero che sia la prima di una lunga serie”.

12 scatti ben fatti, ma il senso del progetto che è importante come ha sottolineato il numero uno del Coni “Usiamo lo sport per fare cultura, economia, e turismo - ha chiosato Taschin - il primo che lo capisce ha fatto bingo”, in questo caso è meta.
Sarà disponibile anche online sul sito del Libraccio da lunedì.
 

Articolo di Giovedì 5 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Per approfondire

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it