Condividi la notizia

DROGA

I due corrieri arrestati all’Outlet restano in Carcere

Fermati dalla squadra mobile di Ferrara a Occhiobello (Rovigo) con 44 kg di marijuana, i due sono stati associati alla Casa circondariale polesana. Interrogatorio di garanzia e di convalida venerdì, per il momento restano in Carcere

0
Succede a:

OCCHIOBELLO (RO) - Ha destato scalpore l’operazione antidroga degli uomini della squadra mobile di Ferrara, diretta da Andrea Crucianelli. Un maxi sequestro di 44 kg di marijuana suddivisi in pacchi da un chilo (LEGGI ARTICOLO), occultati all’interno di un furgone. La Polizia è piombata sui due che stavano caricando gli ultimi pacchi. E.F. 48 enne di Salerno e A.M. 42enne di Arcangelo di Romagna (Fc), avevano affittato nei giorni scorsi un locale all’Outlet di Occhiobello.

Si presentavano bene, la proprietà della struttura, totalmente estranea alla vicenda, è caduta dalle nuvole. Tanta droga quella sequestrata, troppa anche per il solo mercato ferrarese. Occhiobello ha un vicino casello dell’autostrada, è a due passi da Rovigo, ma anche Padova e Bologna sono velocemente raggiungibili. Tutta attività per gli investigatori, che in queste ore stanno scandagliando i movimenti precedenti dei due.

Arrestati mercoledì 4 dicembre intorno alle 17, venerdì 6 a Rovigo c’è stato l’interrogatorio di garanzia e di convalida. I due restano in Carcere, così ha deciso il Giudice. Restano da stabilire le responsabilità individuali dei due uomini, le indagini sono ancora in corso.

Articolo di Venerdì 6 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it