Condividi la notizia

L'occhio clinico del Comandante

Via Calatafimi: come fare aspettando il cantiere di rifacimento della strada [VIDEO]

Seconda puntata a cura di Adriano Mantoan dedicata alle problematiche di dicurezza, viabilità e segnaletica lungo una via strategica per il collegamento di Adria, San Martino di Venezze, Villadose e Rovigo

0
Succede a:
ROVIGO - Dopo la prima puntata della rubrica "L'occhio clinico del comandante" (LEGGI ARTICOLO) Adriano Mantoan si pone in maniera propositiva nei confronti della attuale amministrazione comunale di Rovigo cercando di proporre delle soluzioni, percorribili dal punto di vista normativo del Codice della strada, a problematiche relative alla sicurezza e viabilità nel territorio.

La seconda puntata è dedicata a via Calatafimi, strada al momento interdetta al traffico "normale" e consentita al transito solo agli autorizzati in un unico senso di marcia. Secondo Mantoan si potrebbe ragionare in termini di senso unico alternato, magari regolato da semaforo che consenta di superare l'unico tratto veramente "brutto" della strada arginale il Ceresolo che è di circa 400 metri, oggetto di profondi cedimenti del manto stradale per via del traffico pesante destinato agli impianti di smaltimento rifiuti: il Tmb di Sarzano (Rovigo) e la nuova discarica di Taglietto1 a Villadose.

L'ex massimo dirigente della Polizia locale è il responsabile provinciale per la sicurezza di Fratelli d'Italia e mette a disposizione la propria esperienza lavorativa senza contrapposizioni, ma come utili consiglii, con soluzioni alternative valide che magari sono sfuggite all'analisi dei problemi.
Articolo di Venerdì 6 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it