Condividi la notizia

SPORT ADRIA

Successo per la serata della Consulta dello Sport

Serata dedicata alla fiscalità e alle novità del terzo settore, tutto per dare un aggiornamento alle associazioni sportive di Adria (Rovigo)

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - È stato un successo, con circa 80 partecipanti nella gremita sala consigliare del comune di Adria, il convegno formativo dal titolo "il settore sportivo: novità e aggiornamenti fiscali e del terzo settore", organizzato dalla consulta dello sport mercoledì sera scorso 4 dicembre, in collaborazione con l’amministrazione comunale e con Asi, ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni. Dopo i saluti del presidente del consiglio comunale Francesco Bisco e del consigliere delegato allo sport Simone Visentini, ha preso la parola l’organizzatore della serata Federico Simoni, presidente della Consulta dello Sport, che ha ringraziato le associazioni sportive presenti, alcune delle quali giunte anche da fuori Adria.

“L’importanza della formazione e della crescita della classe dirigente – ha dichiarato Simoni – è una mission che ci siamo dati come Consulta, ed è importante questo momento di confronto con consulenti esperti nella gestione delle attività sportiva. In questo modo, vogliamo ampliare le attività della consulta a tutta una serie di iniziative in favore delle associazioni, dalla formazione alla organizzazione di eventi.” Sono seguiti i saluti del rodigino Giacomo Labarbuta, docente di scienze motorie e sportive, e capo dipartimento rapporti istituzionali Asi, che ha ribadito come lo sport sia cambiato non solo nella pratica sportiva, ma soprattutto nella formazione e nelle metodologie di insegnamento, ed è per questo che Asi ha pensato questo “Top Tour”, un circuito itinerante di incontri con le associazioni sportive".

Sono iniziati così gli interventi dei due relatori, l'avvocato Andrea Albertin, vicepresidente nazionale e presidente regionale Asi, e l'avvocato Biancamaria Stivanello, redattore della rivista “Fisco Sport”, esperti di diritto e fiscalità dello sport e del terzo settore. Molte le tematiche toccate, quali gli adempimenti civilistici e fiscali, la gestione di sponsorizzazioni e pubblicità, gli obblighi assicurativi e dei titoli tecnici, gli accertamenti fiscali e tributari, e molte anche le domande da parte dei presenti, ai quali gli esperti avvocati hanno risposto in modo compiuto ed esaustivo. "Una serata ben riuscita e che - come ha concluso Simoni - vedrà un seguito anche nel 2020 organizzando altri incontri formativi come questo, importanti per la preparazione e la consapevolezza della classe sportiva dirigente attuale e futura.”
Articolo di Sabato 7 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it