Condividi la notizia

SOLIDARIETA'

I sindaci "rocker" del Polesine in concerto per il Delta del Po

Edoardo Gaffeo, Roberto Pizzoli, Omar Barbierato e Daniele Panella sul palco del teatro di Bosaro sabato 14 dicembre per DeltAlive con i primi cittadini dediti alla musica in concerto. Con la partecipazione di Unatantum, Salt & pepper, Insirada

0
Succede a:
BOSARO (ROVIGO) - Si chiama DeltAlive ed è la risposta tutta polesana al grande appuntamento Live Aid: alcuni sindaci della provincia si riuniranno il 14 dicembre, alle ore 21 nel teatro comunale di Bosaro, per dare prova delle loro doti musicali - con il sorriso sulle labbra e senza prendersi troppo sul serio - e raccogliere fondi per la solidarietà verso le popolazioni del Delta del Po colpite dal maltempo delle ultime settimane, che ha provocato numerosi danni a pescatori e cittadini vicino la costa adriatica. 

All'evento, organizzato in collaborazione con la Provincia di Rovigo, la Regione Veneto, la Prefettura di Rovigo e la Diocesi di Adria e Rovigo, prenderanno parte alcuni sindaci abilissimi a cantare e suonare. Tra loro, Daniele Panella, sindaco di Bosaro, si esibirà con gli Unatantum, Omar Barbierato, sindaco di Adria, con il gruppo Insirada, Edoardo Gaffeo, sindaco di Rovigo, con i Salt & Pepper. Il sindaco di Villanova Del Ghebbo, Gilberto Desiati, reciterà una sua composizione con sottofondo musicale mentre il sindaco di Porto Tolle, Roberto Pizzoli, presenterà la serata. 
All'evento sono attesi anche l'assessore regionale Cristiano Corazzari, i consiglieri Graziano Azzalin e Patrizia Bertelle, gli ex parlamentari Diego Crivellari e Manuela Munerato e il vescovo vicario della Diocesi di Adria e Rovigo don Damiano Furini insieme al vescovo di Chioggia, monsignor Adriano Tessarollo.

Per la chiusura, è previsto il gran finale: i sindaci riuniti canteranno tutti insieme una canzone sulla falsa riga del Live Aid for Africa dell'85, evento entrato nella storia.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, per una serata all'insegna della buona musica, del divertimento e per fare del bene a tutto il Polesine.
Articolo di Sabato 7 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it