Condividi la notizia

CONSORZIO AIA

"L'alternativa alla presidenza della commissione Aia è sicuramente Paolo Baruffaldi"

Dopo la rinuncia alla presidenza della commissione Aia (Rovigo) di Sandro Gino Spinello, le tre liste civiche ribadiscono che l'alternativa è sicuramente il consigliere Paolo Baruffaldi

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Le liste civiche Ibc, Siamo Adria e Adria Civica intervengono per rispondere al consigliere Sandro Gino Spinello sulla sua rinuncia alla presidenza della commissione bis di controllo e verifica sull’operato tecnico e amministrativo del consorzio Aia (LEGGI ARTICOLO), a suo dire per gli attacchi  personali quotidiani da parte dei consiglieri di maggioranza.

”La presidenza della commissione si sa, spetta alla minoranza e il suggerimento dato dal primo cittadino di Adria nel corso dell’ultima seduta pubblica, era verso l’unica persona che ne è memoria storica, sa cosa e dove andare a cercare e non certo per carità pelosa, come definita dal consigliere di opposizione”. Scrivono le tre liste Ibc, Siamo Adria e Adria Civica.

"Se la decisione del consigliere Spinello dovesse essere irremovibile, potrebbe seguire l’altro suggerimento del sindaco Barbierato, quando ha indicato il consigliere leghista Paolo Baruffaldi, come presidente della commissione, una decisione che potrebbe fare luce sugli eventi che portarono il partito del carroccio a trattare come capro espiatorio l’ultimo presidente dell’organismo composto dai cinque comuni, prima del fallimento dell’ente".
Articolo di Sabato 7 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it