Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI ROVIGO

L’ex sede del Celio pronta per la rinascita

Già a bilancio per l’edificio di via Badaloni a Rovigo 200mila euro per lavori finalizzati all'ottenimento dell’agibilitá per ospitare il centro Innovation Lab

0
Succede a:
ROVIGO - Le impalcature dell’ex Celio saranno tolte a primavera 2020 perché l’edificio riceverà lavori per circa 200mila euro: saranno messi in sicurezza i mosaici della facciata e verrà operato un rilevante lavoro di cablatura.

Proprio lì l’amministrazione di Edoardo Gaffeo ha progettato la creazione di un centro dell’innovazione digitale per tutti i cittadini, e per farlo ha bisogno che l’edificio sia agibile. L’assessore Luisa Cattozzo ha ben spiegato la portata del la nuova idea che concorre in Regione Veneto per l’aggiudicazione del contributo a fondo perduto per la realizzazione del centro servizi da 700mila euro (LEGGI ARTICOLO). 

Abbiamo buone possibilità di vincere il bando in Regione per l’Innovation lab ma in ogni caso l’edificio sarà messo in sicurezza - ha spiegato il sindaco Edoardo Gaffeo - l’intervento verrà fatto perché é un edificio comunale da rendere agibile ed eventualmente, non fosse vinto il bando a cui si concorre, saranno valutati altri progetti da ospitare all’interno”.
Articolo di Lunedì 9 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it