Condividi la notizia

INFANZIA

L’importanza del dono come gesto d’amore

Un sabato speciale a Stienta (Rovigo) per i bimbi e le famiglie. Letture di Natale in biblioteca grazie ad Avis, Comune e il Comitato della struttura civica

0
Succede a:

STIENTA (RO) - Natale fa rima con donare, questo il titolo dell’incontro di lettura per bambini e famiglie che si è svolto sabato 7 dicembre alle 16.30 presso la biblioteca comunale di Stienta. Organizzato dal Comitato biblioteca di Stienta in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’associazione Avis comunale di Stienta per dedicare ai bambini un momento ed uno spazio di letture sul Natale e sull’importanza del dono come gesto d’amore e di generosità verso il prossimo.

Dopo l’introduzione e i saluti della presidente del Comitato Biblioteca Sandra Trambaioli, il presidente di Avis Comunale Stienta Renzo Lanzoni e il vice presidente Mauro Furini hanno spiegato ai bambini qual’è l’importanza del donare sangue con l’augurio che anche loro da grandi possano diventare futuri donatori. Per l’occasione e condividendo con il comitato biblioteca l’importanza della lettura nella crescita dei bambini, l’Avis ha fatto dono

alla biblioteca di alcuni libri e di due tappettoni per la saletta bimbi dedicata alla lettura con i più piccoli. Anche I componenti del comitato di gestione della biblioteca insieme a Debora, la bibliotecaria ,hanno colto lo spirito natalizio donando ad ogni bambino un piccolo libro illustrato.

Il sindaco Enrico Ferrarese, intervenuto durante le attività, ha sottolineato l’importanza di questi momenti di trasmissione dei valori fondamentali per la crescita dei nostri bambini sottolineando l’impegno che da diversi anni il comitato biblioteca di Stienta dedica alla promozione della lettura e al coinvolgimento delle famiglie.

Le storie e le filastrocche sono state lette a cura del gruppo “mamme lettrici”, mamme con la passione della lettura che grazie alla partecipazione e al coinvolgimento dei bambini hanno saputo creare una piacevole atmosfera di curiosità e divertimento. A conclusione delle letture il tradizionale laboratorio creativo dove bambini e genitori hanno dato sfogo alla fantasia e creatività

Articolo di Giovedì 12 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it