Condividi la notizia

SPORT

Karate con Babbo Natale, ancora un successo 

Come ormai è tradizione, Arte del Movimento asd ha riunito i propri iscritti nella palestra di San Pio X a Rovigo dove si sono svolte esibizioni di karate gioco, kata (forma) e Kumite (combattimento sportivo)

0
Succede a:

ROVIGO - Arte del Movimento asd ha riunito iscritti ed amici per una mattina fatta di dimostrazioni ed esercitazioni nella palestra Comunale di San Pio X a Rovigo in Occasione della manifestazione “Karate con Babbo Natale”, evento organizzato dalla società che promuove il karate a Rovigo (San Pio X) e Fratta Polesine.

Dalle ore 10 alle 12 il domenica 8 dicembre si sono svolte esibizioni di karate gioco, kata (forma) e Kumite (combattimento sportivo).

Erano settanta i presenti alla manifestazione tra cui molti bimbi ( a partire dai 4 anni). A condurre la mattina di dimostrazioni ed esercitazioni, allietata dai flash di amici e parenti per le foto di rito, il direttore tecnico Marco Bregantin, il Maestro Damiano Bregantin e gli istruttori  Diego Bregantin, Linda Rizzato e Giulia Bozzolan.

La manifestazione è stata una occasione per promuovere lo spirito e i valori della disciplina karate,  coinvolgendo tutti i ragazzi a dare il massimo davanti a un pubblico attento e partecipe. Al termine della Giornata di sport e di festa Babbo Natale ha portato un omaggio ai soci e in conclusione tutti i presenti si sono scambiati gli auguri di buone feste.

In data 30 novembre Al Centro di Preparazione Olimpica, della Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate ed Arti Marziali, l’unica Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni per quelle attività) di Lido di Ostia si sono tenuti gli esami per il passaggio di grado della cintura nera di Karate. La Commissione Nazionale viene convocata al Centro Federale per presenziare ai passaggi di grado dalla cintura nera 4° dan al 6° dan. Tra gli oltre cento candidati che si sono alternati sul tatami hanno sostenuto e superato l’esame gli atleti Luca Mantovani e Marco Bregantin ottenendo il 4° Dan di karate. Grande soddisfazione per i due karateka che nell’ultimo anno hanno intensificato gli allenamenti per raggiungere l’importante obiettivo.

Articolo di Giovedì 12 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it