Condividi la notizia

POLITICA ROVIGO

Il presidente Dall'Ara a rischio sfiducia in consiglio provinciale a Rovigo

La situazione tesisissima in merito ai diritti esclusivi di pesca potrebbe innescare la sfiducia politica al presidente della Provincia di Rovigo che si troverebbe di fatto senza più maggioranza

0
Succede a:
ROVIGO - "Il ritorno in aula è pretestuoso (LEGGI ARTICOLO) in quanto non esiste consequenzialità alla discussione legata alla sentenza del Consiglio di Stato Liguria ai diritti esclusivi di pesca assegnati dalla Provincia di Rovigo - afferma un allibito ed attonito Roberto Pizzoli, sindaco di Porto Tolle che aggiunge - Il presidente Ivan Dall'Ara sta cercando di fare degli atti che mettono in difficoltà e sono contrari ai cittadini polesani. La cosa sicura è che Dall'Ara non ha fiducia di noi consiglieri che abbiamo votato per la proroga a 15 anni e quindi mi chiedo come possiamo noi avere fiducia in lui".

Il sindaco di Porto Tolle fa intendere che il rapporto con il presidente Dall'Ara è ormai compromesso irrimediabilmente, non si sbilancia prima di aver consultato i colleghi consiglieri di Palazzo Celio, ma è molto probabile che possa venire sfiduciato formalmente a brevissimo.

"In questo momento il presidente della Provincia non mi rappresenta e non rappresenta nemmeno i suoi concittadini del Polesine che nella pesca vedono la più grande azienda del territorio - conclude Pizzoli - e men che meno rappresenta i cittadini del Delta del Po che nella pesca, invece, vedono la loro primaria forma di sostentamento"

"Convocazione inutile ed inopportuna per il 20 dicembre - sostiene il consigliere provinciale Francesco Siviero, sindaco di Taglio di Po che aggiunge - pensando ai regali di Natale il presidente Dall'Ara approfondisca se il prossimo anno con l'approvazione della Legge finanziaria godrà o meno della indennità pari a quella del sindaco del comune capoluogo e ci informi".
Articolo di Venerdì 13 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it