Condividi la notizia

CALCIO

Roberto Benasciutti socio di maggioranza del Rovigo calcio [VIDEO]

Riassetto societario in casa Rovigo e tre nuovi acquisti, Benasciutti Ad della società. Nel Cda rimane Calabria presidente, entrano anche Monica Nale e l’avvocato Vissoli. Luca Reale è il presidente del settore giovanile su cui si punta molto

0
Succede a:

ROVIGO - Ci sono voluti mesi, alla fine, venerdì 13 dicembre, contro la cabale, il Rovigo calcio ha presentato il riassetto societario. Mesi di battaglie, anche legali, alla fine Roberto Benasciutti è diventato ufficialmente socio di maggioranza della società biancazzurra con il 60% delle quote, ma non è stata una scalata vera e propria, ma un ingresso in punta di piedi, con amici sponsor, e ad appassionati che credono nel progetto spinto proprio da Daniele Simeoni, ex dirigente e tecnico del Rovigo quando era nel calcio che conta.

Allo stadio Gabrielli un passaggio di consegne quello di Giuseppe Calabria (che attualmente detiene il 40% delle quote), che ha voluto ringraziare Andrea Bimbatti, ex assessore allo Sport e vicesindaco al momento del passaggio del Boara Pisani a Rovigo, e Maurizio Formenton, amministratore unico della società durante l’estate, quando scoppiò la guerra tra i soci. Con Benasciutti il Rovigo ha acquistato solidità, non solo finanziaria, ma è stata in grado di coinvolgere anche altri importanti soggetti. In primis Luca Reale, nominato presidente del settore giovanile, con Alessandro Rossetti suo vice, avrà il compito di ricomporre l’intera filiera. Settore giovanile che già in ambito provinciale sta dando delle soddisfazioni con gli juniores, vanno bene anche gli Allievi, ma c’è tanto da fare in orbita prima squadra. Se si vogliono “produrre” dei giovani da utilizzare in Prima categoria serve tanto lavoro, per questo il Rovigo calcio ha investito risorse e uomini per crescere il più velocemente possibile.

Massimiliano Vissoli
Alessandro Rossetti
Vissoli, Calabria, Benasciutti e Giuliano
Vissoli, Calabria, Benasciutti, Rossetti, Bernardinello e Giuliano
Nale, Calabria, Benasciutti e Vissoli
Monica Nale
Monica Nale
Giuseppe Calabria, Roberto Benasciutti e Massimiliano Vissoli
Bernardinello, Giulaino e Bimbatti
Bimbatti, Nale, Calabria, Benasciutti e Vissoli
Calabria e Benasciutti

“Sono venuto a Rovigo con un gruppo di amici per cercare di fare bene - ha spiegato l’Ad Benasciutti - e un bel settore giovanile, è un capoluogo di provincia, è una piazza importante, dobbiamo creare 10 giocatori per la prima squadra, adesso c’è solo da lavorare”.

Partita delicata con il Monselice primo in classifica proprio domenica 15 dicembre, se i padovani vinceranno al Gabrielli andranno a +10, ipotecando la vittoria del campionato di Prima categoria, ma le speranze per il Rovigo non sarebbero comunque concluse per la Promozione. Ci sono i playoff, e sicuramente la società chiederà un eventuale ripescaggio. Chiaramente se il Rovigo sarà -10 dalla capolista il mercato potrebbe mutare, intanto in arrivo c’è Andrea Casazza dal Granzette, Giovanni Grillanda e Pavel Sadouski. Boscolo Zemelo ha già esordito, ed è un colpo importante in prospettiva.

Il CdA del Rovigo calcio è attualmente così composto, presidente Giuseppe Calabria, Ad Roberto Benasciutti, due vicepresidenti, la commercialista Monica Nale e l’avvocato Massimiliano Vissoli con delega agli affari legali, mentre Andrea Bimbatti ricopre il ruolo di team manager e di addetto stampa, e consigliere. Come detto, poi la società, per dare nuovo impulso al settore giovanile, ha individuato in Luca Reale la persona di riferimento nominandolo presidente. Purtroppo alla conferenza stampa non era presente, ma è rimasto bloccato dal traffico in autostrada, la neve ha paralizzato diverse zone del centro-nord Italia.

Direttore generale della società è Giorgio Giuliano, direttore sportivo Luca Domeneghetti, mentre il responsabile del settore giovanile è Bruno Bernardinello. Paolo Bonora è il responsabile del marketing, in segreteria punti di riferimento sono Annalisa Signorini e Ivano Belella, collaboratori della società Vasco Rubiero, Fabrizio Brazzorotto, Bruno Villani, Luca Villani, Fausto Pasello e Frederick Sastre.

Per la formazione Juniores l’allenatore è Andrea Zeri, il suo vice è Giacomino Piatavigna, dirigenti Paolo Vicariotto e Davide Roin. Per gli Allievi il tecnico è Antonio Collo, il suo vice è Alessandro Frezza, dirigenti Cristian Bellucco e Remigio Major. Per i Giovanissimi Under 15 Simone Puozzo è il primo allenatore, Luca Corso il vice, dirigenti Antonio Mandoleo e Fausto Pasello.

Per i Giovanissimi Under 14 il tecnico è Andrea Ardenti, dirigenti sono Michele Rossi, Luca Gardina, Fabiano Sparapan e Paolo Sinigaglia. Antonio Collo invece è il tecnico degli Esordienti, Jose Garbi il dirigente accompagnatore. Per i Piccoli Amici l’allenatore è Luca Corso, il vice è Alessandro Frezza, Dario Casonato il dirigente. Preparatori dei portieri sono Andrea Sartori e Alessandro Piva.

Giorgio Achilli

Articolo di Venerdì 13 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it