Condividi la notizia

ECONOMIA 

Tra le sei aziende premiate anche la Fonderia Scaranello 

Innovazione e sostenibilità di pari passo nello sviluppo del business, Union Camere Veneto ha premiato sei aziende che si sono distinte, c’è anche la Fonderia Scaranello di Borsea frazione di Rovigo 

0
Succede a:
Fonderia Scaranello
Corichem
Amf
Il gruppo dei premiati
Supermercato Tosano di Cerea

VENEZIA - Un riconoscimento alle imprese venete che contribuiscono alla crescita economica e sociale del nostro territorio. Con questa motivazione, stamattina presso la sede di Unioncamere del Veneto a Marghera (Venezia), sei aziende – una per territorio di pertinenza delle Camere di Commercio della regione, con un ex aequo – hanno ricevuto il “Premio Sviluppo economico in Veneto 2019”.

Il riconoscimento, che rinnova il tradizionale premio regionale per lo Sviluppo economico, è stato istituito da Unioncamere del Veneto con cadenza annuale e viene assegnato a imprese del Veneto, di qualsiasi settore con particolare riguardo alla piccola e media dimensione e all’incremento dell’imprenditorialità femminile e giovanile, al fine di gratificare e promuovere significative aziende distintesi nella crescita economica del territorio veneto. Il premio è composto di due sezioni: “innovazione in impresa” e “responsabilità sociale d’impresa”.

“La decisione di dare una nuova veste al tradizionale premio regionale per lo sviluppo economico, che per la prima volta prevede due sezioni, una dedicata ai temi dell’innovazione e l’altra alla responsabilità sociale e allo sviluppo sostenibile, è venuta dalla constatazione che sempre più innovazione e sostenibilità vanno di pari passo, come dimostra la storia e il percorso di tutte le aziende premiate oggi, che sono innovatrici ma anche attente alla sostenibilità ambientale e sociale del proprio business” ha sottolineato Mario Pozza, presidente di Unioncamere del Veneto. All’incontro ha partecipato anche Gianluca Forcolin, vicepresidente della Regione del Veneto, mentre Davide Scroccaro, CSR manager di Perlage Winery, ha portato la testimonianza dell’azienda di Soligo (Treviso) produttrice di vini biologici e fra le prime del Veneto certificate BCorp.

Tra le sei aziende premiate anche la Fonderia Scaranello s.r.l. di Borsea (Rovigo). Nata nel 1973 dal fondatore Giuseppe Scaranello, attuale presidente, l’impresa produce gruppi di tenuta per rulli nei settori del movimento terra, automobilistico e motociclistico, ingranaggi e automatismi, idraulico e sollevamento e movimentazione. 

Essa fabbrica anime per fonderia a caldo con la tecnologia Shell Moulding, sofisticata procedura nelle fusioni di ghise grigie, sferoidali ed alto legate in gusci di colata e nelle lavorazioni meccaniche di finitura dei getti. 

Avanzate macchine a controllo numerico, un’elevata specializzazione, una consistente esperienza e una adeguata formazione del personale, forniscono un prodotto finito di alta fascia e personalizzabile, con un rapporto qualità pezzo competitivo. 

Viene così garantito un prodotto lavorato completamente made in Italy, utilizzando materie prime di altissima qualità, processate con tecnologie di eccellenti con proprio brevetto. 

Costante è la ricerca e lo sviluppo volto all’ottimizzazione della produzione e al miglioramento della performance economica.  Assicurato alla clientela è un prodotto certificato, sicuro e conforme, con specifici controlli e una operatività strutturata e trasparente, attraverso un sistema di gestione orientato al rispetto e alla sostenibilità dell’ambiente.  La Fonderia Scaranello, nel 2018, impiegava 48 dipendenti con un fatturato di 9 milioni di euro, per il 60% di riferimento ai maggiori produttori mondiali. 

Riconoscimenti anche per  Ortoromi Società Cooperativa Agricola Borgoricco (Padova), Dba Group S.p.A. Villorba (Treviso), Supermercati Tosano Cerea S.r.l. Cerea (Verona), ex aequo Amf S.p.A. Bassano del Grappa (Vicenza) e Corichem S.r.l. Sarego (Vicenza).

 

 

Articolo di Venerdì 13 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it