Condividi la notizia

SICUREZZA

Uno vivo, l'altro morto investito. Recuperati i due lupi cecoslovacchi segnalati ad Adria

Triste fine per uno dei due esemplari che è finito investito da una vettura in località Canton Basso ad Adria. Il lupo cecoslovacco non è animale per tutti

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Non erano nuovi a fughe del genere la coppia di lupi cecoslovacchi che sono stati segnalati ad Adria (LEGGI ARTICOLO) e che sono stati recuperati in serata. Purtroppo uno di loro è stato recuperato morto in seguito ad un investimento stradale, l'altro invece è stato affidato ad un falimiare della proprietaria.

Il prossimo lunedì il medico del servizio veterinario della Ulss5 Polesana deciderà come comportarsi nei confronti dell'animale e del proprietario.

Il lupo cecoslovacco è una razza di animale relativamente recente, selezionata per essere il più vicino possibile, nell'aspetto e nelle caratteristiche fisiche, simile ad un lupo. Il "campione" dei lupi cecoslovacchi, che ha lanciato la "moda" di questi animali straordinari è il celeberrimo lupo "due calzini" del film "Balla coi lupi" con Kevin Kostner che ha dato prova delle sue caratteristiche di ammaestrabilità.

In una selezione durata 25 anni da una quarantina di esemplari di cani da pastore incrociati con 4 diversi esemplari di lupi dei boschi euroasiatici sono stati selezionati una coppia di lupi cecoslovacchi che nel 1989 è stata riconosciuta come razza internazionale.

"Non sono cani per tutti - il consiglio dell'esperto - sono bellissimi e vanno parecchio di moda negli ultimi anni, ma non vanno presi come fossero cani d'appartamento o da compagnia. Rimangono una razza di ibrido tra cane e lupo, con la tempra, la mentalità e l’addestrabilità del primo e la forza, le caratteristiche fisiche e la resistenza del secondo.
Proprio perchè possiedono le capacità del cane da pastore vanno seguiti con diligenza, educati da subito e costantemente tenuti al rispetto delle regole impartite. C'è spesso troppa leggerezza tra i proprietari".
Articolo di Sabato 14 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it