Condividi la notizia

PREMIAZIONI LUSIA

Premiati i laureati e i diciottenni di Lusia

Una bella manifestazione domenica 15 dicembre presso il paraventi di Lusia (Rovigo), dove hanno preso parte laureati e diciottenni, che hanno ricevuto un omaggio dall'amministrazione comunale del paese

0
Succede a:
LUSIA (Rovigo) - Domenica 15 dicembre si è svolto presso il Palaeventi del comune di Lusia la terza edizione della giornata del Neolaureato e #Diciotto (la festa dei diciottenni).

Tale iniziativa, voluta fortemente dal vicesindaco con delega alle politiche giovanili Michele Bassani, ha visto la partecipazione quest’anno di 9 ragazzi che si sono laureati nel 2019 (di cui 7 presenti e 2 assenti per motivi di lavoro) e 7 diciottenni che hanno colto l’invito dell’amministrazione a partecipare a questo momento per dare risalto e il giusto merito a giovani che entrano nel mondo “adulto”, e altri che si sono impegnati per raggiungere l’obiettivo della laurea.

I ragazzi laureati sono stati: Giorgia Barison, Lisa Bazzan, Andrea Corso, Elena Gerardo, Stefano Padovan, Samantha Todja, Michele dal Checco, Cristina Corso e Paola Oliva. L’amministrazione comunale ha donato loro in ricordo di questa giornata un orologio in vetro personalizzato, realizzato dalla Vetreria Tomanin di San Bellino.

I ragazzi diciottenni presenti erano: Nicola Barison, Dalla Villa Giorgia, Fracassetto Mauro, Pomaro madalena, Targa Laura, Targa Monica e Todja Barbara L’amministrazione comunale ha donato loro una copia della costituzione italiana insieme a un gagliardetto del comune. Erano presenti all’evento, oltre il vicesindaco, il sindaco Luca Prando e gli assessori Birolo Renè e Battistella Lorella. Al termine c’è stato un momento di convialità con lo scambio degli auguri.
 
Articolo di Mercoledì 18 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it