Condividi la notizia

CONSIGLIO COMUNALE TAGLIO DI PO

La maggioranza si presenta a metà e la minoranza decide di non partecipare al consiglio

Il capogruppo di minoranza Layla Marangoni di Taglio di Po (Rovigo) richiama la maggioranza ad una presa di responsabilità perché il lavoro d'amministratore non si fa a piacere

0
Succede a:
TAGLIO DI PO (Rovigo) - "Ieri sera c'era il consiglio comunale a Taglio di Po convocato alle ore 18. La minoranza alle 17.55 era presente al completo, mentre alle 18,25  erano ancora assenti componenti della maggioranza". Così il consigliere di minoranza Layla Marangoni, che commenta la situazione proprio del consiglio comunale del 19 dicembre scorso.  

"Assenze quest'ultime che impediscono il numero legale per poter procedere. Chiedo delucidazioni al sindaco Francesco Siviero, che non ha saputo dare risposte certe".

"Il gesto di rimanere sarebbe stata la "terza volta" che la minoranza salva i lavori del consiglio". "Come capogruppo, sottolineo la mancanza di rispetto in più occasioni istituzionali verso la minoranza e per questo ho ritenuto giusto evidenziare l'indifferenza dei componenti di maggioranza; come gruppo abbiamo abbandonato l'aula".

Concludendo: "Spero che questo serva a far capire agli amministratori che hanno dei doveri di comportamento sempre e non a piacere".
Articolo di Venerdì 20 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it