Condividi la notizia

SPORT

60 anni festeggiati con sette nuovi soci, consegnate le Benemerenze

Conviviale impreziosita dal presenza del presidente del Panathlon Italia Giorgio Costa quella del service di Rovigo, che ha festeggiato il sessantesimo presentando il libro celebrativo del club. Presenti tanti campioni polesani dello sport

0
Succede a:

ROVIGO - 60 anni di storia del Panathlon di Rovigo festeggiati giovedì 19 dicembre, prima in Accademia dei Concordi (LEGGI ARTICOLO), con la presentazione del libro alla città, e poi con una conviviale di gala all’Hotel Cristallo, la numero 551. Service rodigino che ha ricordato ad inizio serata il dottor Camillo Norbiato, presidente del Panathlon di Rovigo dal 1974 al 1977. scomparso lunedì 16 dicembre, e in seguito il presidente Gianpaolo Milan ha accolto nell’associazione sette nuovi soci.

Spilla e cravatta del club a Fabio Finotti, ex calciatore ed attuale presidente del Club Aldo Milani che organizza l’omonimo storico torneo di rugby giovanile Under 16, Andrea Cavecchia, ex giocatore della Rugby Rovigo, Michele Ghirardini, socio fondatore della Rugby Rovigo Delta, Mariangela Goggia, fondatrice dell’associazione Mondovale, centro studi e documentazione di Rovigo e primo presidente fino al 2016, Gianfilippo Grosselle, Lorenzo Piccoli e Tiziano Pilati, presidente sella Sezione Aia di Rovigo e della Discobolo.

Tanti gli ospiti illustri alla conviviale di giovedì 19 dicembre, in primis il presidente del Panathlon Italia Giorgio Costa che si è complimentato con Gianpaolo Milan per la vitalità del club, il presidente dell’Accademia di Concordi Giovanni Boniolo, Massimo Rosa, responsabile della comunicazione per il Distretto Italia, il Governatore Panathlon Area 1, Filippo Belloni, e Stefania Lando, presidente del Panathlon Chioggia, e il delegato provinciale del Coni Lucio Taschin. Non potevano mancare gli ex presidenti del Panathlon Rovigo Zurro, Bruno Piva, Nezzo e Vincenzo Altieri.

Mariangela Goggia
Tiziano Pilati
Lorenzo Piccoli
Gianfilippo Grosselle
Michele Ghirardini
Fabio Finotti
Gianpaolo Milan e Andrea Cavecchia
Sergio Sottovia
Andrea Borgato
il presidente del Panathlon Italia Giorgio Costa
Giovanni Boniolo e Giorgio Costa
Giorgio Costa e Gianpaolo Milan
Logo d’argento per i soci da più di 30 anni
Logo d’oro per i soci da più di 40 anni
Vittorio Cogo socio da più di 50 anni
Lello Salvane e Raffaello Franco
Ivan Malfatto
Salvan, Malfatto, Milan e Sottovia
Vittorino Gasparetto
Gli azzurri ospiti del Panathlon

Durante la serata, condotta dal panathleta Raffaello Franco, prima di una magnifica torta che ha soddisfatto gli oltre 100 presenti, è stato riservato un momento importante alle Benemerenze del Panathlon, in primis a Vittorio Cogo iscritto al club dal 1967 (rugby e diritto sportivo - Logo d’oro con fronda dall’oro per aver superato la tappa dei 50 anni i permanenza nel service). Poi Logo d’oro per i 40 anni a Umberto De Filippo (Canottaggio - iscritto dal 1972), Antonio Crivellin (ciclismo, iscritto dal 1972), Paolo Colombo (Attività subacquea - iscritto dal 1974) e Vincenzo Cappellini (Vela - iscritto dal 1979). Logo d’argento per i 30 anni a Carlo Canova (medicina sportiva, iscritto dal 1980), Carlo Costanzo (Turismo sportivo, iscritto dal 1981), Gianfranco Macarone (Giornalismo sportivo, iscritto dal 1982), Gianfranco Frigato (atletica leggera, iscritto dal 1982), Paolo Rondina (pattinaggio a rotelle, iscritto dal 1986), Paolo Pieracci (automobilismo, iscritto dal 1987) e Armando Lazzarini (pallacanestro, iscritto dal 1988). Logo di bronzo per Vittorino Gasparetto (ciclismo, iscritto dal 1995) e Ugo Casari Bariani (ciclismo, iscritto dal 1999).

A tutti i soci poi è stato consegnato il libro “60 anni di Panathlon Rovigo 1959-2019 – Olimpici, Azzurri e Campioni” (Apogeo Editore), curato sapientemente da Sergio Sottovia, Ivan Malfatto e Raffaello Salvan, con la collaborazione di Paolo Avezzù e Giorgio Achilli. Il volume gode del patrocino di Regione Veneto, Provincia e Comune di Rovigo, Coni Veneto, Associazione Nazionale atleti Olimpici e Azzurri d’Italia ed ovviamente del Panathlon International.

Un’opera di grande ricerca sfruttando anche l’archivio storico de Il Gazzettino, realizzata anche grazie agli sponsor Francesco Zambelli (FemiCz), Malvino Cervati (Malvi Cervati), Giuliano Govoni (Azimut) e Daniele Toffoli (Ottica Toffoli) ma soprattutto c’erano loro, i campioni di vario livello che hanno portato Rovigo in giro per il Pianeta: Doriano Barion, Marco Bedendo, Paolo Brizzante, Stefano Cecchinello, Nino Rossi, Rocco Salvan, Stefano Salvan, Mirco Visentin per il rugby, Andrea Borgato (tennis tavolo), Federico Galuppo (pattinaggio artistico), Andrea Maida (Speedway), Cristiano Castellacci (pugilato).

Articolo di Venerdì 20 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it