Condividi la notizia

VIABILITA'

Il ponte per la stazione dei treni di Polesella rimane chiuso per tutti, anche ai pedoni

Le indagini geologiche per la frana che ha coinvolto il ponte sul Poazzo hanno rilevato preoccupanti problemi di tenuta e stabilità delle rampe di accesso

0
Succede a:
POLESELLA (Rovigo) - Il sindaco Leonardo Raito comunica che a causa di un grosso evento franoso che ha interessato una sponda del canale Poazzo nei pressi della stazione dei treni di Polesella e viste alcune preoccupanti crepe sulla rampa di accesso al ponte sul canale stesso, dopo sopralluoghi tecnici, è stato costretto a precludere, con ordinanza urgente per questioni di sicurezza, l’accesso al ponte ai tutti i veicoli, compresi pedoni e biciclette anche se a mano.
L’accesso alla stazione per i veicoli resta consentito da Via I Maggio (poco prima del ristorante Cortevecchia).

Sono intervenuti i tecnici di Acquevenete per la rottura creatasi nella zona del ponte. Il Consorzio di bonifica ed Enel sono stati allertati e avvisati della frana e del piegamento del palo Enel. Sono stati effettuati d'urgenza dei rilievi e dei carotaggi di verifica sulle rampe di accesso al ponte per avere una diagnosi chiara e decidere poi come muoverci. La stazione e il bar restano raggiungibili in macchina da via I Maggio.

"Le indagini geologiche effettuate hanno rilevato preoccupanti problemi di tenuta e stabilità delle rampe di accesso al ponte e siamo stati costretti, a seguito di perizia tecnica, per l’incolumità pubblica, a chiudere l’accesso al ponte a veicoli e pedoni. Tutti i soggetti coinvolti a vario titolo sono stati interessati ed è stata richiesta massima urgenza per la risoluzione dei problemi connessi (illuminazione, acqua, fognatura, tenuta sponde canale, frane) e per un tavolo di lavoro congiunto che ci porti a una risoluzione definitiva del problema del ponte, al fine di ripristinare la viabilità".
Articolo di Sabato 21 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it