Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Pasi: anche domenica abbiamo preso pochi tiri in porta, ma ci hanno fatto male

L'attaccante del Delta Porto Tolle (Rovigo) spiega come è andata la sfida contro il Cjarlin Muzane, sottolineando che la reazione c'è stata, ma non ha portato il pareggio

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - Dopo la sconfitta subita contro la compagine del Cjarlins Muzane, la formazione deltina pensa a riposare e riprendere gli allenamenti dopo il Natale, per cercare di ricominciare nel miglior modo possibile e riprendere quota in classifica.

"Abbiamo avuto una mezzora di plackout, poi abbiamo reagito con Episcopo che ha avuto una bella azione per arrivare al preggio; dobbiamo migliorare tante cose, ma i presupposti ci sono tutti". Così l'attaccante Riccardo Pasi, che commenta poi: "Sono due partite che prendiamo pochi tiri in porta e ci fanno due gol. Abbiamo peccato di personalità".

Sottolineando: "Nella partita di domenica abbiamo preso una semirovesciata da Santi e anche in questo caso è stato un gol incredibile come lo stati gli altri che abbiamo subito e che forse potevamo evitare". "Ci vuole un po’ più di cattiveria agonistica per arrivare al gol. E' stata una partita un po’ così, dove abbiamo dato il massimo, ma non è bastato. Rosso sta facendo bene, ma manca una punta come Santi, un terminale offensivo che fa la differenza. Purtroppo facciamo troppi errori soprattutto su palla scoperta e sulla fase difensiva. Bene o male gol lo facciamo, ma dobbiamo prendere meno gol".

 
Articolo di Lunedì 23 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it