Condividi la notizia

BASKET PROMOZIONE MASCHILE

Regalo di Natale, a Rovigo arriva un rinforzo canadese

José Carlos Quinta Ramos è un nuovo giocatore del Cipriani Rovigo, venerdì 3 gennaio arriverà in città da Toronto via Lisbona

0
Succede a:

ROVIGO - E’ davvero un gran bel regalo di Natale quello che il Presidente del Cipriani Nuovo Basket Rovigo, Gionata Morello, ha fatto a coach Maurizio Ventura. Il regalo si chiama José Carlos Quinta Ramos, guardia canadese (con passaporto portoghese), proveniente dai Niagara College Knights. José Ramos, nato nel 1993, 185 cm per 83 kg, arriverà a Rovigo venerdì 3 gennaio, con un volo che da Toronto, via Lisbona, atterrerà a Bologna. Il giorno dopo sono in programma le visite mediche e poi, coach Ventura, potrà contare sull’aiuto della nuova Pantera che potrebbe essere schierata già dal prossimo impegno di campionato, previsto per venerdì 10 gennaio (ore 21:15), al palasport di Rovigo, contro Energy Albignasego. Tuttavia, per il tesseramento di Ramos tutto dipenderà dalla velocità della burocrazia della Federazione Italiana Pallacanestro, già in possesso di tutta la documentazione da più di dieci giorni…

“E' noto che la nostra prima squadra sta dominando il campionato – spiega il Presidente Morello – e dunque l’arrivo di Ramos non è da considerarsi come un ingaggio riparatore. Nessuno dei nostri giocatori sta giocando sotto le aspettative, ma anzi, tutti i ragazzi stanno disputando un campionato strabiliante. La situazione infortuni ci ha però costretti a questo ingaggio. Matteo Bombace, che riprenderà ad allenarsi in gennaio, è stato indisponibile praticamente per l’intera stagione. Dobbiamo aggiungere pure la pesante assenza di Alberto Grignolo. In sostanza, ci mancano due giocatori fondamentali per le rotazioni di coach Ventura, che finora ha dovuto spremere i soliti giocatori, nonostante diversi acciacchi fisici, rischiando di farli arrivare cotti alla fine della regular season. L’ingaggio di un nuovo giocatore era essenziale per affrontare con serenità la parte del campionato più importante, ossia i playoff. Purtroppo, infatti, la formula del campionato non prevede la promozione diretta della prima classificata, che invece sarà impegnata nei soliti playoff partendo dai quarti di finale, esattamente come tutte le altre squadre che vi accederanno. Se è vero che la prima classificata comunque godrà del vantaggio del campo, oltre che degli incroci più favorevoli, è anche vero che noi ci dobbiamo far trovare pronti e freschi per quel periodo. Tutta la stagione si giocherà in quel periodo. Non solo contiamo sul fondamentale rientro di Bombace, altro giocatore che in campo dovrebbe fare la differenza, ma anche sull’aiuto della nostra nuova guardia canadese-portoghese”.

José Ramos nella stagione 2018/19 ha vinto la medaglia di bronzo nel campionato OCAA, con la maglia del Niagara College ed è alla sua prima esperienza all’estero. Ramos sarà dunque il secondo straniero del Cipriani Nuovo Basket Rovigo se si considera che Khalifa Diagne ha ancora passaporto senegalese pur essendo ormai da anni cittadino di Rovigo. E proprio il capitano rossoblù, che ha vissuto a lungo negli States, avrà il compito di far ambientare Ramos, che parla solo inglese e portoghese, il più velocemente possibile anche perché l’intenzione del club del presidente Morello è quella di tenerlo non solo per la stagione in corso, ma pure per il futuro.

Articolo di Mercoledì 25 Dicembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it