Condividi la notizia

SPORT

Il vivaio cresciuto a Rovigo continua a stupire

I rodigini di Confindustria Atletica Rovigo si mettono in luce nella gara di apertura a Padova. Ottimi risultati per Davide Lei e Chiara Fantin

0
Succede a:

PADOVA - Non vestono più la divisa nerarancio, ma sono sempre loro. I rodigini di Confindustria Atletica Rovigo sbarcano alla gara di apertura della stagione Indoor di Padova sabato 4 gennaio e lasciano subito il segno.

Davanti a tutti il capitano della pattuglia, Lei Ling Wei meglio conosciuto come Davide che vola letteralmente i 60 mt piani in 7’02, chiudendo al terzo posto assoluto.

“Con Davide stiamo facendo i primi test della stagione - commenta Paolo Negrini, il coach del gruppo, - ed i risultati sono positivi. Ha stabilito già il suo ‘personal best’ ma soprattutto ha dimostrato di aver assorbito i carichi di lavoro. Resta ancora parecchio lavoro da fare in vista dei campionati Italiani di Ancona a febbraio e soprattutto della stagione in pista 2020 ma Davide è cresciuto molto sia dal punto di vista atletico che mentale.”

Bene anche Chiara Fantin, sesta nel salto triplo anche se ancora lontana dal personale che lo scorso anno le è valso il bronzo ai Campionati Italiani Cadetti. Primo anno di categoria per lei quest anno (Allieva) e un programma di due anni per rimanere ai vertici nazionali della specialità.

“Sono molto soddisfatto dei risultati dei ragazzi rodigini, oltre a Davide e Chiara - conferma Paolo Negrini - il nostro vivaio è cresciuto e, per accordi societari, è andato a rinforzare le rispettive categorie di Assindustria Sport Padova. I ragazzi continuano ad allenarsi al campo ma l’innesto nella nuova società ha dato un ulteriore impulso motivazionale e competitivo all’ambiente”.

Articolo di Giovedì 9 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it