Condividi la notizia

POLIZIA DI STATO

Gli agenti della Questura di Rovigo sventano una possibile tragedia

Traffico ferroviario bloccato a Rovigo nel tardo pomeriggio di giovedì 9 gennaio, un uomo si aggirava vicino ai binari a Granzette. Individuato prima dai Carabinieri e poi dalla Polizia 

0
Succede a:

ROVIGO - Traffico ferroviario bloccato intorno alle 18 e 30 di giovedì 9 gennaio per un presunto tentativo di un gesto estremo. Ad attivare la Questura, una pattuglia in borghese dei Carabinieri, che aveva visto un uomo parcheggiare nei pressi del ponte ferroviario di Granzette. L’uomo era sceso dall’auto, e si era diretto nei pressi dei binari, i militari dell’Arma a quel punto l’hanno chiamato, ma lui si è dato alla fuga.

Immediato l’intervento a supporto della Polizia, preventivamente è stato prima rallentato, e poi bloccato il traffico ferroviario, sul posto anche e i Vigili del fuoco. Dopo circa quindici minuti di ricerche gli agenti della Questura di Rovigo sono riusciti ad individuare l’uomo, che nel frattempo aveva raggiungo a piedi il ponte percorribile con le automobile. Allertato anche il personale del Suem per verificare lo stato psicofisico dell’uomo. Tragedia scongiurata.

Articolo di Giovedì 9 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it