Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Scantamburlo: "Deluso dalla prestazione. Il mister non è in discussione"

Il presidente dell'Adriese (Rovigo) commenta a fine partita la prestazione dei suoi, specificando che Tiozzo rimane sulla panchina e che per il futuro andrà già bene una salvezza tranquilla

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Sicuramente non è la partita che si aspettava e il presidente dell'Adriese Luciano Scantamburlo lo fa vedere chiaramente. "Dispiace aver perso così, in quanto ci è mancato quel gol con Beltrame che avrebbe potuto cambiare la partita, ma la sfera non ha voluto andare dentro". "C'è veramente qualcosa che non va". 



Poi parlando dell'allenatore: "Il mister non è in discussione, sono io ad esserlo, perchè ho sbagliato troppe cose e dispiace che questa sia la situazione". "A Montebelluna c'era un po' di entusiasmo in più, sembrava che la situazione stesse per virare a nostro favore, ma non è stato così e invece ci troviamo punto a capo". "Non ho visto la grinta giusta da parte della squadra e i nuovi arrivati non stanno facendo la differenza che mi aspettavo". 

Sostanzialmente un fiume in piena il presidente granata, che commenta poi: "Sinceramente ora mi sono messo il cuore in pace e penso solamente al fatto che dovremo cercare una salvezza tranquilla e senza troppe pretese, in quanto questo è il massimo che possiamo fare in questo momento, poi domani non si sa". 

Concludendo: "Per quanto concerne il mercato credo che la qualità ce l'abbiamo e altri giocatori di spicco sono già accasati, per cui non serve andare a cercare per fare quantità, sarebbe solo uno spreco di tempo". 
Articolo di Sabato 11 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it