Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

Tanta amarezza per il Rovigo

La squadra del capoluogo (Rovigo) perde con la Solesinese; si tratta della sesta sconfitta in sette gare, ma questa volta il gioco sembra essere diverso e c'è un po' di ottimismo per la prossima

0
Succede a:
ROVIGO - 1 - 0 contro la Solesinese e Rovigo che fa veramente tanta fatica a ripartire come voleva. Sfida dominata comunque dai biancoblù, che fino alla fine hanno cercato in tutte le maniere di concretizzare il loro vantaggio; peccato che il gol dei padovani sia arrivato su un rigore dubbio e che poteva essere tranquillamente non dato. A questo punto si guarda più indietro, che davanti, visto che il Loreo ha effettuato il sorpasso e il Pettorazza è ad un solo punto. 

"Dispiace aver perso così - spiega l'amministratore delegato Roberto Benasciutti - in quanto sicuramente potevamo vincere, ma non siamo stati abbastanza concreti da ottenere quello che volevamo". "Comunque ho visto un Rovigo propositivo e con tanta voglia d'ottenere i tre punti; una squadra più unita, ma non siamo riusciti a fare la differenza sotto porta". 

"Il rigore era veramente dubbio, ma per il resto siamo noi che dobbiamo trovare gli spazi giusti per andare in gol, altrimenti rischiamo solo di fare brutta figura". 

Concludendo: "Adesso dobbiamo pensare alla prossima partita contro i Colli Euganei per cercare di rifarci il prima possibile". "Il mister non è in discussione e la società ha piena fiducia". 
Articolo di Lunedì 13 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it