Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Delta con la testa a mercoledì

La compagine di Porto Tolle (Rovigo) dopo la sconfitta a Chioggia, pensa alla partita infrasettimanale con il Campodarsego che si giocherà alle ore 14.30 di mercoledì 15 gennaio

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - Sicuramente non è stata una partita fortunata, quella del Delta Porto Tolle contro la compagine dell'Union Clodiense, viste le occasioni da gol che non sono state sfruttate e un secondo tempo dove la compagine deltina ha giocato in uno in meno per quasi tutto il tempo. Una situazione veramente difficile per il tecnico Andrea Pagan, che deve fare i conti con diversi infortunati, oltre adesso alle due squalifiche di Sarr e Gemini. 

"Sicuramente contro la Clodiense avremo meritato qualcosa di più, ma alla fine è andata così e dobbiamo prenderne atto". Così proprio il tencico Pagan che commenta poi: "Sono del parere che abbiamo tutte le possibilità per fare bene, ma ci dobbiamo credere fino in fondo e arrivare al risultato il prima possibile". 

Proseguendo: "Il Campodarsego è una squadra ben organizzata, con tante pedine di qualità e sono certo che ci metterà in difficoltà, dovremo essere bravi noi a dare il massimo e non perdere di un centimetro la possibilità di fare differenza". 

Concludendo: "Dispiace non aver dato continuità al risultato con la Luparense, ma al tempo stesso sappiamo di aver le qualità giusto, per cui guardiamo avanti con ottimismo". 
Articolo di Lunedì 13 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it