Condividi la notizia

ISTRUZIONE

I docenti si sono calati nella parte degli studenti 

All’istituto comprensivo di Porto Viro (Rovigo) corso di formazione per i docenti di matematica e scienze 

0
Succede a:

PORTO VIRO (RO) - Martedì 14 gennaio ha avuto avvio un corso di formazione speciale, rivolto a tutti i docenti titolari degli insegnamenti di matematica e scienze della scuola primaria e secondaria di I grado dell'istituto comprensivo di Porto Viro. 

L'orientamento dell'istituto è quello di lavorare sempre più per una didattica per competenze, attraverso metodologie didattiche innovative che siano di stimolo e crescita per l'apprendimento degli studenti: sin dall'inizio dell'anno scolastico, infatti, è stato avviato un progetto a classi aperte per le discipline di italiano e matematica alla scuola secondaria, attraverso la strutturazione di un orario didattico ad hoc e, anche per quanto riguarda i quattro plessi di scuola primaria, sono state strutturate diverse iniziative e attività comuni, già a partire dalla programmazione settimanale condivisa dei docenti. Tra le priorità individuate attraverso l'autovalutazione di istituto e il rapporto del Nucleo di Valutazione Esterna, che ha fatto visita alla scuola a marzo scorso, si punta al miglioramento dei risultati in italiano e matematica nelle prove standardizzate nazionali Invalsi: si persegue questa priorità attraverso varie azioni e attività, tra cui la formazione per i docenti. I docenti, suddivisi in gruppi di lavoro, si sono calati nella parte degli studenti in un interessante laboratorio sulla risoluzione di problemi legati alla bicicletta, un laboratorio che il formatore ha proposto in diverse realtà scolastiche. 

“Esprimo i più sentiti ringraziamenti alla ditta Sisa di Porto Viro nella persona del titolare, Marco Bonafè - commenta il dirigente scolastico Massimiliano Beltrame  - resosi disponibile a fornire gratuitamente sei nuove biciclette che sono state strumento necessario per il laboratorio. E' stata proposta una formazione specifica, attraverso attività di ricerca-azione con lo scopo di aiutare gli insegnanti nella costruzione di unità di apprendimento che utilizzino la didattica laboratoriale per implementare le competenze matematiche degli alunni. 

Nel prossimo incontro, i docenti partecipanti saranno guidati nell’interpretazione degli esiti delle prove Invalsi e verranno indotti a capire come, a partire da questi dati, potranno intraprendere azioni di consolidamento e miglioramento all’interno delle proprie classi". 

Il corso è tenuto dal docente Mariano Alberton, in servizio presso l'istituto comprensivo di Asolo che ha lavorato presso il provveditorato agli studi di Treviso coordinando attività di ricerca-azione sulla didattica in ambito scientifico. All’interno della rete “Laboratorio per l’educazione scientifica” Alberton ha organizzato l’aggiornamento e la formazione degli insegnanti, alternando formazione teorica e produzione, sperimentazione in classe, documentazione e diffusione di percorsi di scienze. Per l’università di Venezia e di Padova ha lavorato in qualità di docente nel corso di “Laboratorio di didattica e delle scienze”. È stato supervisore di tirocinio della SSIS Veneto e tutor coordinatore per il corso di studi TFA – Matematiche e scienze per tirocinanti della scuola secondaria di primo grado. 

Articolo di Mercoledì 15 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it