Condividi la notizia

RUGBY

Rovigo - Padova, il derby infinito che assegna la Coppa Italia

Febbre da derby: FemiCz Rovigo - Petrarca Padova, annunciate le formazioni della finale che assegna la Coppa Italia. Kick off alle 15 di sabato 18 gennaio allo stadio Battaglini, circa 1500 i tagliandi venduti in prevendita

0
Succede a:
Casellato, capitan Ferro e Marcato

ROVIGO - Sono attesi circa 3 mila spettatori allo stadio Battaglini per la finale di Coppa Italia tra FemiCz Rovigo e Petrarca Padova. 166 i confronti dal 1948, i Bersaglieri non hanno mai vinto la competizione, i tuttineri in bacheca ne hanno due. In palio non solo la Coppa Italia, ma anche l’Adige cup, il trofeo istituito dalle due società e messo in palio in ogni derby.

Leggi l’intervista a Guido Barion
Leggi intervista a Menniti-Ippolito
Leggi l’articolo sulla presentazione ufficiale
Leggi l’articolo sulla prevendita

L'arbitro della sfida

Due i temi. Rovigo deve vendicare lo scudetto perso nella finale del Battaglini nel 2011 contro il Petrarca, ma soprattutto deve mettere in bacheca l’ultimo trofeo che manca in viale Alfieri.

”Sappiamo che la partita di sabato sarà difficile - spiega coach Umberto Casellato tecnico della FemICz Rovigo - visto anche l’importanza della gara. Affrontiamo il Petrarca, che non ha avuto una prima parte di campionato facile, in quanto ha incontrato fin da subito squadre molto forti. I tuttineri sono molto preparati e hanno un ottimo allenatore, quindi ci aspettiamo una partita dura anche dal punto di vista tecnico-tattico e fisico. I ragazzi sono pronti e si sono allenati bene in queste settimane, quindi siamo fiduciosi e preparati per affrontare la Finale.”

“Sabato al Battaglini giocheremo la finale della Coppa Italia 2020”, commenta il tecnico del Petrarca Andrea Marcato, “siamo molto felici di aver raggiunto questa opportunità e siamo concentrati nel fare tutto il possibile per poter alzare il trofeo. Sarebbe il terzo titolo per il club e sarebbe fantastico per noi poter scrivere una nuova pagina della sua storia.

Affrontiamo Rovigo sul suo terreno di gioco, sarà emozionante sfidare la squadra più in forma del campionato davanti al suo caloroso pubblico, siamo certi che i nostri tifosi saranno in tanti sulle tribune ad incitare i ragazzi offrendo un grande spettacolo di cori e colori. Ovviamente è un derby, ma in settimana abbiamo lavorato con dedizione spostando il focus da ciò: sabato si gioca una finale e non ci sarà una seconda opportunità, perciò  i ragazzi scenderanno in campo con il desiderio di divertirsi e giocare il loro miglior rugby mostrando grande talento ed orgoglio per la maglia indossata. Rovigo è una squadra che ha fatto davvero bene fino ad ora, ha dimostrato grande solidità in mischia chiusa e velocità ed imprevedibilità del suo collettivo.

Noi cercheremo di tenergli testa nelle fasi statiche, rallentare i loro punti d’incontro al fine di disinnescare la loro fase offensiva, portare estrema pressione con una difesa aggressiva. Sappiamo però che sarà fondamentale gestire le emozioni, mantenere lucidità e controllo per tutti gli 80 minuti, solo così potremo divertirci e trovare piacere in quello che facciamo”.

Petrarca senza l’ex Simone Ragusi ma con l'altro ex Alberto Chillon, FemiCz che schiera Modena al posto di Diego Antl fermato dopo la concussion di Roma contro la Lazio. Triangolo allargato dei Bersaglieri con sostanza, mediana composta da Piva e Menniti-Ippolito (grande ex di turno), probabilmente la più forte del campionato. Mischia rossoblù con Momberg al tallonaggio, mentre Mienie che aveva esordito con la Lazio resta in tribuna con l’argentino Leiger. Seconda linea di peso con Canali (tra i migliori di inizio stagione) e Mtyanda, Ferro nel suo naturale ruolo di numero otto. Panchina di spessore per Casellato con D’Amico sullo slot di destra in prima linea, Vian e Bacchetti pronti ad entrare a partita in corso.
La sfida Padova - Rovigo proseguirà Domenica mattina 19 alle ore 11 sempre al Battaglini con la prima giornata di ritorno campionato Under 18 Elite Franchigia Polesine (composta da rossoblù, Badia e Frassinelle) contro Petrarca Rugby.


Rugby Finale Coppa italia
Stadio Battaglini 18 gennaio 2020 - ore 15


FemiCz Rovigo: Odiete; Barion, Modena, Angelini, Cioffi; Menniti-Ippolito, Piva; Ferro (cap.), Lubian, Ruggeri; Canali, Mtyanda; Pavesi, Momberg, Rossi. A disposizione: Nicotera, Pomaro, D’Amico, Michelotto, Vian, Citton, Bacchetti, Mastandrea.

Argos Petrarca Padova: Riera; Coppo, De Masi, Faiva, Leaupepe; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.), Nostran, Cannone; Michieletto, Gerosa; Swanepoel, Cugini, Borean. A disp.: Scarsini, Carnio, Mancini Parri, Saccardo, Conforti, Manni/Zini, Navarra, Fadalti

La finale di Coppa Italia sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della FIR (www.facebook.com/federugby), sarà arbitrato da Manuel Bottino (Roma), coadiuvato dai giudici di linea Gianluca Gnecchi (Brescia) e Vincenzo Schipani (Benevento). Il quarto uomo sarà il signor Filippo Bertelli (Brescia).

I botteghini allo stadio sabato apriranno alle 13.30. Si potranno acquistare i biglietti al costo di 10 euro per entrambe le tribune. Per gli Under16 l’ingresso sarà gratuito. 
 

Articolo di Venerdì 17 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it