Condividi la notizia

PRIMO SOCCORSO

Salvare una vita è possibile, ma bisogna essere preparati

Studenti delle superiori in aula per imparare la tecnica del massaggio cardiaco nelle procedure di primo soccorso grazie a Lions Club e Croce rossa italiana

0
Succede a:
ROVIGO - E’ un successo di partecipazione l’appuntamento con il corso di Primo soccorso  svoltosi presso l'istituto Viola-Marchesini di Rovigo, nella mattina di sabato 18 gennaio. Organizzato dal Lions Club Rovigo e Alert Team, in collaborazione con il Comitato provinciale della Croce Rossa italiana e patrocinato dal Comune di Rovigo, il corso è suddiviso in due giornate di 4 ore ciascuna, il 18 ed il 25 gennaio, e ha come docenti il personale medico e paramedico della Croce Rossa.

Al termine delle 8 ore dà diritto ad un attestato di qualifica per addetto al primo soccorso. A volerlo fortemente è stato il presidente del Lions Club, Luigi Marangoni, anche responsabile per la sicurezza di Alert Team, che  ha pensato prima di tutti agli studenti maggiorenni delle scuole di secondo grado della provincia. Ottanta sono gli studenti ammessi alla due giorni di formazione, ma le tantissime  richieste di adesione, oltre ogni aspettativa, hanno portato gli organizzatori a decidere per una seconda edizione del corso, che si svolgerà nelle prossime settimane, nella sede dell’Istituto Agrario Munerati. 

Soddisfazione esprime anche la dirigente scolastica del Viola-Marchesini, prof.ssa Isabella Sgarbi, che non perde occasione per ringraziare l’organizzazione e per osservare compiaciuta la sensibilità crescente dei giovani sui temi della sicurezza e del primo soccorso.
Articolo di Domenica 19 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it