Condividi la notizia

SPORT

Buoni risultati per gli atleti bassopolesani

Presso il polo natatorio RhodigiumNuoto di Rovigo ottime prestazioni per i nuotatori dell’Inn.Nova Adria che ringrazia la società del capoluogo

0
Succede a:

ROVIGO - Buone conferme per il coach Massimo Bottaro dopo l’ultima giornata di gare valide per la qualificazione alle eliminatorie regionali in vasca corta tenutasi domenica 19 gennaio, presso il polo natatorio RhodigiumNuoto di Rovigo.

I giovani atleti portacolori Inn.Nova, si sono ritrovati a gareggiare nella sede che per ben quasi tre mesi li ha ospitati a inizio inverno, per i loro allenamenti in quanto la piscina di Adria era stata chiusa causa lavori urgenti.

“E’ stato bello - raccontano i ragazzi rossoblu a termine manifestazione, - ritornare a Rovigo ritrovando amici che abbiamo avuto modo di frequentare nel lungo periodo di stop della nostra piscina, dove siamo stati accolti a braccia aperte e abbiamo potuto continuare la nostra attività senza nessuna pausa forzata”.

Si coglie qui l’occasione, da parte del tecnico, degli atleti e della società Inn.Nova, per ringraziare caldamente quanti si sono adoperati per ospitare a oltranza questi ragazzi nelle vasche della RhodigiumNuoto dove si sono veramente sentiti a casa.

Coach Bottaro si è detto soddisfatto per i risultati ottenuti in questa giornata di gare, a riprova che le sue previsioni sono state per la maggior parte centrate. “Buoni i risultati ottenuti in questa giornata, – conferma il tecnico a fine manifestazione, – Quasi tutti hanno migliorato il proprio personale, i pochi che non ci sono riusciti si sono comunque avvicinati moltissimo”.

In evidenza per queste gare, Anna Colucci new entry in categoria Ragazzi che parte a razzo nella specialità dei 50 stile libero toccando la piastra di arrivo in un ottimo 30,09, buona anche la prestazione a dorso che nuota le due vasche in 34.95 piazzandosi terza in classifica cat. Ragazzi; in ascesa anche Nicolò Pellizzari che nei 50 stile libero blocca il crono a 25,97 che lo vede terzo in classifica cat, Ragazzi, ottimo il tempo ottenuto nei 100 farfalla che con buona tecnica, tiene a bada gli avversari per tutte le quattro vasche, toccando per secondo in batteria la piastra di arrivo in 1:03,14 e lo vede anche quinto in cat. Ragazzi; buono il periodo che sta attraversando anche Thomas Ferrari, che coglie l’onda positiva cimentandosi in un ottimo 50 farfalla terminato in 26,69 che lo vede quarto in classifica generale, nonchè terzo in quella juniores, e finalmente abbatte l’odioso muro dei due minuti della specialità dei 200 stile libero e col tempo di 1:59,10 si piazza secondo in classifica generale e primo in quella juniores. Insieme ai compagni anche Sonia Ferrari nelle specialità dei 50 farfalla e 50 stile libero; Sofia Ferrari 50 farfalla e 50 stile libero; Emma Casetto 200 rana,50 farfalla; Sara Casetto 50 farfalla, 200 stile libero; Ilaria Veronese 50 e 100 farfalla; Mattia Cavazzin 50 farfalla, 50 stile libero; David Pezzot 50 farfalla, 50 stile libero; Federico Dan 50 farfalla, 50 stile libero; Sara Tobaldo 100 e 50 dorso; Beatrice Dan 50 stile libero e 50 dorso; Carlotta Giolo 50 stile libero, 50 farfalla; Michele Vegro 50 stile libero, 100 farfalla. Gare un pò in sordina per capitan Vegro che un brutto malanno l’ha visto a riposo forzato per quasi un mese intero, ma ora in netto recupero.

Articolo di Lunedì 20 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it