Condividi la notizia

ISTRUZIONE

Visita in uno dei più importanti centri europei 

A Bergantino (Rovigo) Bormioli Pharma apre le porte agli studenti del territorio. L’azienda è leader continentale per la produzione di vetro da stampo ad uso farmaceutico

0
Succede a:

BERGANTINO (RO) – Si è tenuta questa mattina, nello stabilimento di Bormioli Pharma di Bergantino, una visita da parte della classe di terza media dell’Istituto Comprensivo di Castelmassa. La visita ha presentato lo svolgimento delle attività produttive nel sito, con particolare riferimento al tema dell’approccio alla sicurezza in un impianto industriale.

Bormioli Pharma è leader mondiale nella produzione di packaging farmaceutico, ed è presente a Bergantino con un impianto produttivo che realizza un’ampia varietà di flaconi in vetro (vetro borosilicato, vetro Tipo I, Tipo II, Tipo III, etc.). Lo stabilimento di Bergantino è uno dei più importanti centri europei per la produzione di vetro da stampo ad uso farmaceutico, impiega circa 350 lavoratori e produce ogni anno più di 1,6 miliardi di prodotti destinati alle aziende farmaceutiche di tutto il mondo. Tra i più importanti poli produttivi del Polesine, lo stabilimento ha visto recentemente notevoli investimenti di ammodernamento e evoluzione tecnologica.

“La sicurezza è un tema fondamentale nella vita di tutti i giorni, negli ambienti di lavoro così come in quelli domestici e pubblici” ha commentato Paolo Landolina, Direttore dello stabilimento Bormioli Pharma di Bergantino. “Abbiamo scelto di ospitare una classe delle scuole medie per favorire da una parte una presa di coscienza dei ragazzi nei confronti della sicurezza e dall’altra uno scambio a doppio senso tra il mondo della scuola e quello dell’azienda. Attraverso questi incontri vogliamo stabilire un rapporto più diretto con le realtà educative del territorio, un aspetto di vitale importanza sia per noi sia per i ragazzi in vista della loro carriera lavorativa”

“La visita si inserisce nell’ambito del percorso di orientamento al lavoro che i ragazzi hanno intrapreso quest’anno, consentendo loro un primo approccio al mondo produttivo” ha dichiarato la prof.ssa Stefania Galeotti, Dirigente scolastico dell’Istituto di Castelmassa. “Ringraziamo Bormioli Pharma per la disponibilità a visitare lo stabilimento, che rappresenta la più importante realtà produttiva del Comune, oltre che un caso virtuoso di gestione della sicurezza”.

Complessivamente, Bormioli Pharma ha prodotto nel 2019 circa 6,5 miliardi di pezzi in plastica e vetro, con un fatturato di circa 250 milioni di euro, sette stabilimenti in Italia, Francia, Germania e conta più di 1.200 dipendenti.

Articolo di Lunedì 20 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it