Condividi la notizia

POLITICA

Dopo Salara Fdi continua a crescere in Altopolesine: Bagnolo di Po a Leonardo Gasparetto

Nuovo referente per Fratelli d'Italia nominato da Daniele Ceccarello ed Ivo Baccaglini. I 15 punti di programma a difesa degli italiani

0
Succede a:
BAGNOLO DI PO (Rovigo) - Il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Daniele Ceccarello con il vice coordinatore provinciale Ivo Baccaglini hanno nominato referente del partito di Fratelli d’Italia per la sezione di Bagnolo di Po in Altopolesine Leonardo Gasparetto. Dopo l'apertura del circolo affidato a Giampietro Altafini a Salara (LEGGI ARTICOLO) il partito di Giorgia Meloni ritorna a scommetere sull'Altopolesine con Bagnolo di Po.

Il nuovo referente Gasparetto: “Alla proposta della dirigenza provinciale di Rovigo di essere responsabile di Fratelli d'Italia per il comune di Bagnolo di Po, viste le 15 priorità di programma del partito ho accettato per i motivi di cui sotto: 1. Imponente piano di sostegno alle famiglie alla natalità della storia d'Italia. 2. Prima l'Italia e gli italiani. 3. Priorità a sicurezza e legalità. 4. Contrasto alla immigrazione irregolare e no allo ius soli. 5. Tutela della nostra identità dal processo di islamizzazione. 6. Meno tasse e meno burocrazia. 7. Forte difesa del Made in Italy e delle nostre imprese. 8. Rilancio dell'economia nazionale. 9. Sostegno a chi crea occupazione e al lavoro autonomo. 10. Cultura e bellezza al centro dell'identità italiana. 11. Contrasto alla povertà politiche sociali efficienti e tutela della salute. 12. Per il diritto al futuro dei giovani 13. Tutela del territorio, della natura e dell'ambiente. 14. Banche al servizio delle famiglie e delle imprese. 15. Per un governo forte e istituzioni.

Questi sono i valori per i quali ho scelto di entrare in Fratelli d'Italia. Valori in cui mi riconosco e che sono un chiaro indice di come rigenerare un’Italia all’altezza delle criticità del nostro tempo. Credo che la politica debba tornare ad essere impegno civico, passione per le idee e la loro affermazione, volontà di costruire un modello sociale compatibile con i valori per cui ci si batte. Ringrazio la dirigenza provinciale.”

Il dirigente nazionale Ivo Baccaglini: “ Considero la nomina di Gasparetto il ritorno a casa di un amico di lungo corso, con il quale ho condiviso anni di militanza e di campagne elettorali in Alleanza Nazionale. Bertornato Leonardo!”
Articolo di Martedì 21 Gennaio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it